Tony Cairoli

MXGP, Tony Cairoli mette nel mirino il 10° Mondiale

Tony Cairoli ritorna ad allenarsi sul litorale di Santa Marinella dove vive con la moglie e il neoarrivato Chase. Nel mirino del campione il 10° Mondiale.

13 ottobre 2019 - 11:06

Iniziamo a levare un po’ di ruggine“. Tony Cairoli vuole subito archiviare la sfortunata stagione MXGP 2019, segnata indelebilmente dall’infortunio rimediato in Lettonia. Lo scorso luglio il nove volte iridato ha subito un intervento alla spalla destra, costringendolo a saltare gli ultimi nove round stagionali. Nonostante tutto un decimo posto finale che ha suscitato una battuta ironica: “Certamente non era quello che ci aspettavamo a inizio stagione anche se un 10 c’era come obiettivo“.

Ma i veri campioni non disperano e Tony Cairoli ha già messo nel mirino il decimo titolo mondiale che proverà a rincorrere nel 2020. A due settimane dalla nascita del suo primogenito Chase, il 34enne campione di Patti scalda i motori  sul litorale romano a Santa Marinella, dove ormai vive da tempo. Un motivo in più per dare l’assalto al titolo Motocross al grido di “Go fasta eat pasta!”.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Motocross 2020: Ecco le entry list MXGP, MX2 e WMX

romain febvre mxgp kawasaki 2020

MXGP: Romain Febvre, la sfida 2020 con cambi di team e numero

Kiara Fontanesi, WMX

WMX: Mamma Kiara Fontanesi è pronta per il rientro Mondiale