MXGP: Antonio Cairoli operato alla spalla

L'infortunio alla spalla destra si è rivelato più grave del previsto costringendo Tony ad un intervento chirurgico in Belgio la stagione praticamente finita

7 luglio 2019 - 14:58

Tony Cairoli aveva provato la sua KTM 450 SX-F in settimana, per capire se ci fossero possibilità di volare in Indonesia e disputare le due prove oltreoceano, cercando di continuare a lottare per un posto sul podio finale della classe regina; purtroppo il test aveva dato esito negativo ed il giorno dopo, con sua moglie Jill, si è recato in Belgio per ulteriori esami che hanno rivelato la rottura del tendine sovraspinato e di quello sottoscapolare. In base ai risultati dei nuovi esami si è deciso di operare per recuperare completamente la funzionalità della spalla. L’intervento chirurgico, eseguito da Tom Claes, specialista della spalla, è stato eseguito nella giornata di ieri, sabato 6 luglio ed è perfettamente riuscito.

INFORTUNIO PEGGIORE DEL PREVISTO

 “È triste finire il campionato in questo modo e non mi è successo spesso nella mia carriera” ha detto Cairoli. ” Quando ho provato a guidare la scorsa settimana sapevo di avere qualche problema ma volevo rimanere positivo riguardo alla ripresa. Ho fatto altri esami in Belgio e l’infortunio era molto peggio di quello che pensavamo. Così mi è stato consigliato di fare un intervento subito ed è stata la soluzione migliore per tornare in salute nel modo più veloce. Grazie al team e ai fan per il supporto. Spero di visitare alcune gare prima della fine della stagione e ora mi concentrerò su come migliorare.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MXGP Imola 2019

MXGP, a breve la prevendita online per l’ultimo round 2020 a Imola

Tony Cairoli: “Rally Tuscan Rewind esperienza fantastica”

La Skoda Fabia R5 di Tony Cairoli

Tony Cairoli al Rally Tuscan Rewind: “Non vedo l’ora”