Jorge Prado, Motocross

MXGP Loket, Gara 1: Tony Cairoli sesto, questa è di Jorge Prado

Jorge Prado domina la prima manche del GP Repubblica Ceca controllando Tim Gajser. Parte male Tony Cairoli, la rimonta si ferma al sesto posto

25 luglio 2021 - 13:50

Jorge Prado (KTM) ha vinto la prima manche del GP Repubblica Ceca a Loket, quinto round del Mondiale MXGP. Lo spagnolo ha comandato la corsa dalla prima curva all’arrivo, controllando l’incalzare di Tim Gajser. Lo sloveno di Honda HRC con la seconda posizione consolida il primato in campionato. Terzo posto per Romain Febvre (Kawasaki).

Una brutta partenza per Tony

La manche di Tony Cairoli è stata compromessa dalla partenza: il fuoriclasse KTM ha scelto una posizione molto interna ma alla prima curva è rimasto leggermente intruppato, uscendo in ottava posizione. Su questa pista molto impegnativa i recuperi sono difficili, per cui il siciliano si è dovuto accontentare della sesta posizione. Resta però gara 2 (ore 16:10) per raddrizzare la giornata e rispondere a Gajser e Prado. Italiani: bravissimo Alessandro Lupino, ottavo, mentre Ivo Monticelli ha recuperato fino al quattordicesimo posto.

Jeffrey Herlings: “Provo a rientrare presto”

Il fuoriclasse olandese non gareggia a Loket per l’infortunio alla spalla sinistra rimediato domenica scorsa ad Oss (Olanda). Come vedete nel video qui sopra, la Kawasaki di Ivo Monticelli nel corso del primo giro atterrando da un salto ha colpito la spalla sinistra di Herlings, provocando una frattura. L’olandese, incredibilmente, aveva vinto quella gara, con la spalla rotta. Ma poi era stato costretto a dare forfait nella seconda manche. “I medici mi hanno dato sei settimane di convalescenza ma cercherò di anticipare i tempi di recupero” ha spiegato Jeffrey Herlings intervistato poco prima del via della prima manche di Loket. Domenica la MXGP corre in Belgio (Lommel), sette giorni dopo andrà in Lettonia (Kegums). Non saltare anche i prossimi due impegni consecutivi è decisivo per le sorti del Mondiale di JH84.

Fantastico Mattia Guadagnini

Intanto Mattia Guadagnini (KTM) ha vinto gara 1 della MX2 (mondiale under 23 anni) precedendo il francese Tom Vialle (KTM) e l’australiano Jed Beaton (Husqvarna). Il 19enne veneto ha riconquistato la vetta del campionato. Alle 15:00 la seconda manche per completare il capolavoro. Diretta streaming su MXGP-TV.com

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Tony Cairoli, Motocross

MXGP Sardegna: Tony Cairoli prova l’ultimo colpo, gli orari TV e streaming

mxgp motocross sardegna

MXGP Sardegna, Cairoli-Guadagnini alla carica: gli orari TV/streaming

Antonio Cairoli KTM MXGP

Tony Cairoli, stop a fine 2021! Cala il sipario su una carriera MXGP stellare