Tommy Searle

MXGP: Searle e Rodriguez con Kawasaki da Locket

Cambiamenti importanti sia nella squadra ufficiale che nel team Bos con gli arrivi di Tommy Searle e Anthony Rodriguez al posto dei titolari infortunati

29 giugno 2019 - 17:35

I recenti infortuni capitati nella classe MXGP, soprattutto nelle gare in Russia e Lettonia, hanno costretto diversi team a cercare altri piloti per sostituire i piloti titolari che sono finiti out. Il team ufficiale Kawasaki e “Bos GP” in queste ore hanno comunicato i loro cambiamenti nelle line-up.

SEARLE UFFICIALE

Kawasaki ha perso in poche gare Clément Desalle, Evgeny Bobryshev, Alessandro Lupino e lo scorso fine settimana  Julien Lieber. Una serie nera con pochi precedenti. Quindi nello sforzo comune di dare al marchio le migliori possibilità durante la seconda parte della stagione, BOS GP ha accettato di lasciare che Tommy Searle si trasferisca dalla propria squadra a quella ufficiale per i prossimi GP, a partire dalla Repubblica Ceca a fine Luglio.

Tommy Searle: “Sono ovviamente molto felice di avere questa opportunità di correre per il team Kawasaki ufficiale e voglio ringraziare tutti i ragazzi per il loro supporto. Lavorerò sodo con loro nelle prossime settimane per essere pronto e preparato per il GP della Repubblica Ceca, e farò del mio meglio anche nella serie inglese per rivendicare questo titolo per Kawasaki e BOS che mi ha dato questa opportunità in questa stagione”.

RODRIGUEZ NEL TEAM BOS

Anthony Rodriguez ritorna nel mondiale dopo un passato nella classe MX2 la scorsa stagione in sella ad una Yamaha. Un quinto posto nel finale della scorsa stagione è stato il suo miglior risultato in carriera, prima del rietro negli Stati Uniti. La prima gara di Rodriguez per BOS Factory sarà quella della Repubblica Ceca a fine Luglio.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

La Skoda Fabia R5 di Tony Cairoli

Tony Cairoli al Rally Tuscan Rewind: “Non vedo l’ora”

Jacky Martens, con i suoi piloti Julien Lieber e Benoit Paturel

MXGP, il team Honda di Jacky Martens con Lieber e Paturel

VIDEO MXGP: HRC, c’è Mitch Evans con Tim Gajser nel 2020