Guadagnini MXGP MX2

MX2 Francia: Tom Vialle regna in casa, Mattia Guadagnini solido 2°

Tom Vialle senza rivali in casa, un 1-1 che vale il GP. Doppio podio e 2° posto overall per Mattia Guadagnini su Maxime Renaux. Il resoconto dell'evento.

10 ottobre 2021 - 16:00

L’esordio del Mondiale Motocross a Lacapelle Marival si chiude nel segno di un solo nome in MX2. Il campione in carica Tom Vialle è inarrestabile con il trionfo in entrambe le manche che gli vale il successo tra l’incitamento e lo sventolare di bandiere del suo pubblico. È il quarto trionfo consecutivo per l’iridato 2020, che non si è più fermato dal ritorno dalla pausa estiva. Due corse molto solide anche per il nostro Mattia Guadagnini, secondo overall davanti al leader iridato Maxime Renaux, che mantiene comunque un margine molto consistente (ben 95 punti). Il resoconto del GP di Francia.

Le qualifiche

Miglior crono per il nostro Mattia Guadagnini, che si impone sul leader iridato Maxime Renaux e sull’austriaco Rene Hofer. Più staccato il campione in carica Tom Vialle, non brilla Jago Geerts 12°. La classifica completa.

Gara 1: Vialle vola, Guadagnini 2° 

Partenza nel segno del dominatore degli ultimi GP. Tom Vialle si prende l’holeshot e c’è davvero poca storia, visto che uno dei due osservati speciali dal pubblico di casa prende immediatamente il largo. A seguire Jago Geerts, Mattia Guadagnini e Jed Beaton, mentre il leader Maxime Renaux è solamente nono, con le difficoltà di sorpasso che questa pista comporta. Ma il nostro alfiere può approfittare di un errore del belga di Yamaha, prendendosi così la seconda piazza e tenendola solidamente fino al traguardo, dietro all’imprendibile Vialle. Beaton mantiene la terza posizione senza troppi problemi, più acceso invece il confronto tra i due compagni di box a seguire, ovvero Renaux e Geerts. Alla fine il leader iridato e pilota di casa riesce ad avere la meglio sul collega.

Gara 2: doppietta francese e Guadagnini 

Seconda manche, ma non cambia il copione per quanto riguarda il campione del mondo 2020. Ottimo scatto, holeshot a suo nome e fuga per la vittoria in breve tempo per Tom Vialle. Il nostro Mattia Guadagnini si prende subito il secondo posto in gara su Jago Geerts, con Maxime Renaux stavolta settimo. Posizioni consolidate? In testa di sicuro, in seconda e terza piazza invece solo nella prima parte di gara, mentre il leader iridato risale con sicurezza fino a portarsi a ridosso del duo. Non manca anche un contatto tra il francese ed il nostro portacolori, più una manovra dell’alfiere KTM che costringe Renaux ad un largo, tutto parte di un acceso duello per il secondo posto. Almeno finché quest’ultimo non se lo prende di forza, tentando un tardivo inseguimento alla prima piazza. Vialle però è lontano, ecco un’altra doppia vittoria, doppia festa per il pubblico francese grazie a Renaux in seconda piazza, mentre Guadagnini completa il podio.

La classifica del GP 

Tom Vialle re di Francia con un doppio trionfo che gli vale la classifica overall. Secondo posto per Mattia Guadagnini, infine completa la top 3 il leader iridato Maxime Renaux.

La classifica generale 

Foto: KTM images/Ray Archer

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Orari TV, Motocross

MXGP Trentino: Tony Cairoli romba, orari TV e live streaming del 24/10

Orari TV, Kiara Fontanesi

Motocross: Provaci Kiara, orari tv e live streaming della finalissima WMX

MXGP Motocross Trentino

Motocross Trentino, forza Cairoli, Guadagnini e Fontanesi: gli orari TV