mattia guadagnini mx2

Mattia Guadagnini imperiale a Maggiora, trionfo e leadership MX2

È festa tricolore a Maggiora Park. Mattia Guadagnini vince l'evento di casa e passa così al comando della classifica iridata MX2.

4 luglio 2021 - 17:40

In Gara 1 ci aveva provato, ma l’occasione era troppo ghiotta per non cercare la zampata in Gara 2. Mattia Guadagnini ce l’ha fatta: un secondo posto ed una vittoria gli permettono di trionfare nella tappa di casa di Maggiora Park. Straordinario successo per il nostro alfiere di punta nel Mondiale MX2, che galvanizzato dal primo acuto a Matterley Basin ha cercato e trovato un 2-1 che gli vale il successo overall. Impreziosito dal fatto di aver corso e vinto sul suolo tricolore, ma non solo: si assicura così anche la leadership iridata in una classifica davvero corta.

Gara 1

Nella prima corsa di giornata il nostro portacolori non riesce ad arginare uno scatenato Thibault Benistant (ricordiamo, 18enne rookie di categoria), quinto in qualifica e scattato decisamente al meglio, lanciandosi così subito in fuga. Ci prova Mattia Guadagnini (sesto nel time practice), ma deve però ‘accontentarsi’ di quello che comunque è un ottimo secondo posto in casa, un bel piazzamento sul podio. Con l’occhio già alla seconda corsa di giornata… Completa il podio il leader in campionato Ruben Fernandez, che nei giri finali riesce ad imporsi su un solido Jago Geerts (reduce da un infortunio ad un ginocchio), fino a quel momento stabile in terza piazza. A referto il ritiro del campione in carica Tom Vialle: infortunatosi ad una mano in Gran Bretagna, ci ha provato finché ha potuto, dovendo infine arrendersi e ritirarsi prematuramente. L’evento italiano per lui si conclude così.

Gara 2

Ma è nella corsa pomeridiana che il nostro portacolori mette la sua firma. Geerts vince l’holeshot su Guadagnini e Hofer, mentre proprio nel primo giro il vincitore di Gara 1 Benistant precipita in coda in seguito ad una caduta. Ma va ancora peggio a Fernandez, scontratosi con un altro pilota e con le due moto rimaste agganciate! Tanto tempo prezioso perduto prima di riuscire a ripartire, mentre i diretti rivali ne approfittano. In primis appunto il nostro Mattia Guadagnini, che in breve tempo è passato al comando, tenendosi poi ben stretta la posizione e conquistando la seconda vittoria in gara. Maxime Renaux che segue non riesce ad ostacolare la cavalcata trionfale del pilota KTM, chiudendo secondo al traguard0. Anche stavolta Geerts non riesce a tenere il podio, soprattutto a vantaggio di Roan Van De Moosdijk che chiude così 3°.

Classifica overall – GP d’Italia

Con il secondo posto di Gara 1 e la vittoria in Gara 2, Mattia Guadagnini mette a referto uno strepitoso trionfo nell’evento di casa. Sul podio del GP salgono con lui Maxime Renaux secondo e Jago Geerts terzo. La classifica completa.

Classifica iridata

Foto: mxgp.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

mxgp motocross sardegna

MXGP Sardegna, Cairoli-Guadagnini alla carica: gli orari TV/streaming

Antonio Cairoli KTM MXGP

Tony Cairoli, stop a fine 2021! Cala il sipario su una carriera MXGP stellare

Motocross, MXGP

Motocross: Cambia il calendario, i 5 GP finali si correranno in Italia