National MX: Ken Roczen e quel guaio fisico ancora presente

La stagione del National di Ken Roczen sta subendo un brusco stop a causa di un problema fisico già avuto dal tedesco durante il Supercross

3 luglio 2019 - 14:00

La stagione del National per Ken Roczen era iniziata nel migliore dei modi con 2 successi, ad Hangtown e Thunder Valley che avevano permesso al tedesco della HRC di prendersi anche la tabella rossa di leader del campionato. Le ultime 2 prove, però, hanno visto un Roczen in grande difficoltà soprattutto fisica nella seconda parte delle manche. Pare infatti che il problema fisico che aveva limitato le prestazioni di Ken per buona parte del Supercross, si sia ripresentato in queste settimane. Si tratterebbe della sindrome compartimentale che avrebbe colpito il tedesco nei mesi successivi all’infortunio di San Diego della scorsa stagione. Un problema non da poco e affatto semplice da curare, soprattutto in un periodo così breve.

DEVO ESSERE POSITIVO

“Sono arrivando a Southwick (qui trovate le immagini della gara) piuttoto emozionato, anche se ho faticato un po in settimana a riprendermi dalla gara dello scorso weekend “ ha detto Roczen. “Tuttavia,ero molto motivato e con una nuova forcella che purtroppo non ha funzionato molto bene per me nella prima manche. Sicuramente non era quello che ci aspettavamo, ma continueremo a lavorare sodo sulla moto e continuerò a lavorare su me stesso per tornare in forma e competitivo per la vittoria. Per ora devo prendere le cose così come sono, ma ho intenzione di mantenere la mia testa alta e sperare in un risultato molto, molto migliore da RedBud. Farò tutto il possibile durante la settimana per prepararmi e tornare ai vertici”.




Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MXGP: Tim Gajser da record insieme a Honda

Mondiale MX Junior: l’Italia è campione del mondo a Trento!

MXGP d’Asia: Tim Gajser imbattibile a Semarang