4 Settembre 2023

Superbike, Jonathan Rea in Yamaha: è ufficiale, contratto biennale

Yamaha ha annunciato ufficialmente che Rea sarà il sostituto di Razgatlioglu: affiancherà Locatelli dal 2024.

Superbike, ufficiale Jonathan Rea in Yamaha

Dopo l’annuncio del divorzio tra Jonathan Rea e Kawasaki a fine 2023, è arrivata anche l’ufficialità del trasferimento del sei volte iridato Superbike in Yamaha nel 2024. È stato firmato un contratto biennale.

La casa di Iwata ha trovato la migliore soluzione possibile dopo la decisione di Toprak Razgatlioglu di non rinnovare e di passare alla BMW. Nonostante il pilota nord-irlandese avesse un accordo fino al 2024 con il marchio di Akashi, è stata concordata una risoluzione contrattuale anticipata. Ciò gli ha permesso di cambiare team. Affiancherà Andrea Locatelli, che si ritroverà nel box un altro compagno di squadra molto forte.

Superbike, Yamaha esulta per la firma di Jonathan Rea

Eric de Seynes, presidente e CEO di Yamaha Motor Europe, commenta con entusiasmo l’arrivo di Rea: “Siamo molto felici di accogliere Jonathan nella famiglia Yamaha e siamo molto motivati a collaborare con lui per il futuro. Abbiamo la stessa motivazione a vincere e la stessa passione per il WorldSBK. Come lui, siamo stati campioni del mondo negli ultimi anni e vogliamo tornare in cima alla classifica ancora una volta. La grinta, la determinazione e la fame di successo di Jonathan sono state costanti nel corso della sua carriera e queste caratteristiche contribuiranno al nostro futuro successo comune”.

Yamaha spera di tornare a vincere insieme al pilota nord-irlandese: “Crediamo davvero che Jonathan possa incrementare il suo palmarès mondiale, scrivendo il suo nome ancora più grande nei libri di storia. Siamo altrettanto fiduciosi che possa riuscirci insieme a noi. Stiamo lavorando duramente per migliorare ulteriormente la nostra Yamaha R1 per garantire a Jonathan esattamente ciò di cui ha bisogno per raggiungere i suoi obiettivi e quelli della Yamaha nel 2024 e nel 2025“.

Foto: WorldSBK

Lascia un commento