Superbike, Jonathan Rea e Toprak Razgatlioglu

Superbike, Jonathan Rea: “Mai visto rivali come Toprak e Yamaha”

Jonathan Rea lancia la nuova sfida a Toprak Razgatlioglu per la stagione Superbike 2022. Stavolta il campione Kawasaki non sarà la preda, ma il cacciatore.

4 gennaio 2022 - 13:24

Jonathan Rea scalpita per ritornare in pista e riprendere la sfida con Toprak Razgatlioglu che ha contrassegnato la stagione Superbike 2021. Sei anni da dominatore assoluto, si ripresenta in griglia da vicecampione, atteso da quella che si preannuncia essere la sua più grande sfida in carriera.  In Yamaha hanno le armi ben affilate, una Yamaha R1 su cui ci sarà ben poco da modificare, si lavorerà soprattutto sui dettagli. “Non ho mai trovato un rivale come Toprak e Yamaha in questo momento“, ha detto il nordirlandese alla BBC. “Sono di un ottimo livello, molto coerenti, quindi non vedo l’ora di essere l’inseguitore e fare un passo avanti“.

La nuova sfida Superbike 2022

Non sarà Jonathan Rea la preda della Superbike, ma vestirà i panni del cacciatore. La sfida iridata con Toprak è andata avanti fino all’ultimo week-end in Indonesia. Una battaglia da un sapore inedito per il campione della Kawasaki che ora si dover compiere un ulteriore step. Sia personalmente che in termini di sviluppo tecnico ai box. “Non lascerò nulla di intentato nella mia preparazione… Mi manca molto la sensazione di essere il vincitore“. Difficile fare pronostici, ma una cosa è certa: sarà un’altra avvincente sfida fino alla fine. “Sono sicuro che posso farcela e darò il 100%, combatteremo fino all’ultimo“.

Intanto la rivalità tra i due fuoriclasse è già storia, a molti ritornano in mente i duelli tra Troy Bayliss e Colin Edwards. “La gente è entusiasta di questo scontro e nel 2022 sarà ancora più grande“, ha aggiunto Jonathan Rea. “Dall’esterno ho potuto vedere che lo spettacolo è stato spettacolare quest’anno ed è stato bello anche far parte delle gare, perché tutti erano vicini, aggressivi e corretti. Ma speriamo di poter ribaltare il risultato alla fine“.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike Chaz Davies

Superbike, Chaz Davies resta in Ducati: sarà coach del team Aruba

Toprak Razgatlioglu

Razgatlioglu punta al bis Superbike: “La MotoGP non è il mio sogno”

Danilo Petrucci SBK

Danilo Petrucci verso gli Usa: inizia la sfida Superbike con Ducati