bassani motocorsa superbike

Superbike 2021: Axel Bassani al debutto con Motocorsa Racing

Axel Bassani e Motocorsa Racing Team insieme nella stagione Superbike 2021. "Entusiasti della grande sfida che andremo ad affrontare".

22 gennaio 2021 - 14:59

Il Mondiale Superbike si arricchisce di un altro volto nuovo in questo 2021. Stiamo parlando di Axel Bassani, che dopo la prima annata completa in Supersport (più altre presenze nel biennio 2016-2017) sale di categoria nelle file di Motocorsa Racing Team. Dopo lunghe trattative, la struttura di Lorenzo Mauri ha deciso di puntare sul giovane pilota feltrino classe 1999, ex Motomondiale e campione FIM Europe Supersport Cup nel 2016. Una bella sfida sia per la squadra che per il suo nuovo alfiere, che avrà a disposizione una Ducati Panigale V4 RS.

“Sono fermamente convinto e consapevole oltre che entusiasta della grande sfida che andremo ad affrontare, come team e come pilota.” Queste le prime parole del team manager Lorenzo Mauri in seguito all’ingaggio del giovane veneto. “Ci misureremo con squadre ufficiali ed indipendenti con un bagaglio di esperienza importante. Essendo Axel un giovane esordiente nella categoria WSBK, metteremo a sua disposizione tutto il nostro impegno figlio di una filosofia di vita. Vale a dire, dare sempre il 110% e cercare di rendere l’impossibile possibile. Ho avuto modo di vedere l’approccio alla guida di Axel in un breve test svoltosi la scorsa stagione presso il circuito di Estoril. Nei suoi occhi ho visto una voglia di imparare di crescere veramente fuori dal comune.”

“Sono veramente felice di cominciare questa avventura” ha aggiunto Axel Bassani. “Ringrazio moltissimo per la grande opportunità e per la fiducia. Alla fine dell’anno scorso, dopo l’ultima gara del mondiale ad Estoril, ho avuto l’opportunità di fare un test con la loro Ducati V4 RS. Purtroppo abbiamo fatto pochi giri a causa delle avverse condizioni mete. Ma ho già potuto vedere la grande professionalità di questo team. Non sarà una stagione facile, in WSBK nessuno “va a spasso”, ma sono sicuro che con il giusto metodo di lavoro, con la giusta costanza e anche con l’aiuto di Lorenzo riusciremo a toglierci qualche bella soddisfazione.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Jonathan Rea

Superbike, Jonathan Rea settimo in vista? “La Kawasaki sarà incredibile”

Troy Bayliss 3 volte campione Superbike

Superbike, Troy Bayliss: il vero motivo del ritiro dalle corse

Superbike Kawasaki

Superbike, test Portimao “La Kawasaki va più forte sul dritto”