Marco Melandri

Marco Melandri annuncerà il ritiro a fine stagione?

Martedi a Milano Marco Melandri parlerà alla stampa per annunciare il ritiro dalle corse a fine stagione. Salvo sorprese, la stagione 2019 finirà regolarmente

8 luglio 2019 - 17:22

Si ritira Jorge Lorenzo“, “Forse smette Valentino Rossi“. Per adesso è fanta-moto. Invece c’è un altro ex campione del Mondo che sta pensando di lasciare davvero a fine stagione. E’ Marco Melandri, 36 anni, un titolo iridato vinto nel 2002 in 250GP con l’Aprilia. “Cari amici giornalisti, dopo l’ultima gara di Donington Marco Melandri incontra la stampa per importanti annunci sul futuro” ha comunicato OpinionLeader. Si tratta dell’agenzia di Alberto Vergani,  da anni il manager di Marco.

DONINGTON WEEK END TERRIBILE

In Gran Bretagna Marco Melandri è incappato in un week end che più nero non si poteva. Sabato, sul bagnato, è finito ultimo, perfino doppiato da Jonathan Rea. La domenica ha concluso due volte decimo. Nella gara lunga ha incassato 30 secondi dal vincitore Jonathan Rea, su un tracciato dove era sempre andato molto forte. Infatti, prima della trasferta, si era detto  ottimista, e bello carico. “Vado a Donington gasatissimo” aveva scritto su Corsedimoto. Ma non è andata come sperava.

“FORSE NON PIACCIO A QUESTA MOTO”

Non è stato un buon weekend per noi” ha raccontato Marco dopo la giornataccia. “Dopo Misano mi aspettavo di avere un feeling molto migliore, specialmente qui a Donington dove ho avuto dei buoni risultati in passato, quindi ci aspettavamo un weekend positivo. ma è venuto fuori molto diverso, non ho mai avuto un buon feeling e ho faticato parecchio fin dall’inizio. O alla moto non piaccio, o il mio stile di guida non è adatto alla moto, quindi è difficile. Yamaha e il team GRT stanno lavorando incredibilmente. Difficile aiutarmi a trovare una soluzione, ma stiamo ancora cercando la luce alla fine del tunnel. ” Può darsi che Marco Melandri si sia stancato di cercare.

2 commenti

Ringhietto
18:28, 8 luglio 2019

Negli ultimi anni Marco non è piaciuto a diverse moto…iniziava la stagione “gasatissimo” e puntualmente spariva…giovani promettenti e volenterosi c’è ne sono diversi, se fosse un ritiro non sarà una grande perdita.
Inutile aggrapparsi a nomi bolliti o raccomandati

    marcogurrier_911
    22:21, 8 luglio 2019

    Mi dispiace, purtroppo le ultime due stagioni sono state assai bruttine.
    Quest ultima poi, un calvario con promesse vanificate dopo che è stato fatto di tutto per presentarlo al via della stagione.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike 2020, Kiefer Racing

Superbike 2020: Kiefer Racing cambia scenario con Jonas Folger e BMW?

Jonathan Rea, Scott Redding

Jonathan Rea: “Ducati ha scelto il top, Scott Redding ha talento”

Alvaro Bautista, Giulio Nava

Superbike: Alvaro Bautista porta in Honda il capo tecnico Giulio Nava