Supersport Cluzel

Supersport, prove Argentina: Cluzel è impressionante, Gonzalez insegue

In una griglia decimata (le moto all'attivo sono 20) Cluzel detta il passo, ma Gonzalez mostra un buon ritmo. Aegerter è 3°, Odendaal per ora solo 8°

15 ottobre 2021 - 22:16

Insieme alle Superbike torna anche la Supersport, dove Dominique Aegerter può diventare campione. Per farlo ha bisogno molto semplicemente di uscire da Villicum con 50 punti di vantaggio. Un’impresa piuttosto fattibile, anche perché lo svizzero è andato forte nonostante non conoscesse la pista. Meno bene invece il rivale Odendaal, anche lui alle prese con un tracciato da scoprire non avendoci ancora corso.

Gonzalez buon ritmo, sorprende Sebestyen

Il più veloce di tutti è stato però Cluzel, che ha rifilato quasi otto decimi alla concorrenza. Il francese è l’unico in 1.41 e precede Manuel Gonzalez, che però ha mostrato un bel passo gara. Lo spagnolo del team ParkinGO è 2° in entrambe le sessioni ed è inseguito da Aegerter, 3° al pomeriggio e 1° al mattino. 4° un ottimo Sebestyen, per la prima volta quest’anno nelle posizioni di vertice della classifica. L’ungherese ha un buon feeling con Villicum e prova a essere la sorpresa del fine settimana.

Quante assenze!

Tuuli chiude la top 5 davanti a un’altra sorpresa: parliamo di Van Straalen, 6° davanti a De Rosa e Odendaal. Troviamo poi Oncu e Soomer a chiudere la top 10, più lontano Oettl in 15° piazza. Buis chiude invece 19° questo primo approccio in Supersport con la Kawasaki del team MOTOZOO. Ricordiamo l’assenza di CM Racing, ma non è l’unica: la griglia della categoria di mezzo mette all’attivo 20 moto, decisamente meno rispetto al solito.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Moto2 Supersport

Moto2, Baldassarri pronto a lasciare e approdare in Supersport con MV?

Superbike, Alvaro Bautista con la Ducati V4R

Superbike, Serafino Foti: “Vogliamo vedere Alvaro Bautista felice”

Superbike, Alex Lowes

Superbike, Kawasaki in ansia: Alex Lowes è ancora out