Jonathan Rea

Superbike, Jonathan Rea: “Serve una nuova moto, la caduta è colpa mia”

Jonathan Rea cade nel venerdì di Superbike a San Juan. Il week-end decisivo per il Mondiale inizia in salita per il campione della Kawasaki.

15 ottobre 2021 - 23:26

Il week-end argentino di Superbike per Jonathan Rea non comincia nel migliore dei modi. Nella classifica combinata del venerdì chiude 5° a sei decimi dal miglior crono firmato da Toprak Razgatlioglu. A complicare la seconda sessione di prove libere una caduta rimediata dal campione della Kawasaki che gli ha fatto perdere una buona mezz’ora di sessione. “Ho bisogno di una nuova moto per sabato, ma sto bene“, ha detto Rea dopo le FP2.

In vista delle qualifiche e di gara-1 Jonathan Rea dovrà affrettare i tempi e trovare un modo per limare decimi. In palio c’è il titolo Superbike, ma per centrarlo occorre colmare quella lacuna di 24 punti in classifica. Un’impresa non facile quella sul circuito di San Juan Villicum, anche se provarci è un obbligo, senza fare calcoli. “Mi è partita la ruota anteriore nonostante fossi sulla traiettoria ideale. Avevo fiducia, sono diventato sempre più veloce e sono andato al limite“. L’incidente avvenuto all’inizio del turno di libere pomeridiano ha rallentato la presa di confidenza con le gomme e l’asfalto. “Per questo non ho potuto provare le due opzioni per il posteriore, non ho nemmeno montato quella morbida“,

Nulla di grave per la corsa al Mondiale, i punti si assegnano a partire dal sabato. La ZX-10RR sembra rispondere bene al layout argentino e in gara la musica può cambiare (Portimao docet). “Questa non è una preparazione ideale, ma la moto funziona bene, ho un buon feeling e mi diverto a guidare – aggiunge Jonathan Rea. “Toprak è veloce ci ha messo dietro. La caduta è stata colpa mia, dobbiamo andare avanti. Sabato dobbiamo cercare di fare il giusto step ed essere in prima linea“.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Foto: Getty Images

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike Supersport

Superbike CLAMOROSO: CM Racing perde Krummenacher in SSP

Superbike Garrett Gerloff

Superbike, Ben Spies: “A Garrett Gerloff serve un Kenan Sofuoglu”

Superbike, Toprak Razgatlioglu

Superbike, Toprak Razgatlioglu: la nuova grafica del 54 + 1