Supersport Most

Supersport, Gara 1 Most: Odendaal torna a vincere, Gonzalez a podio

Spettacolo e emozioni in Supersport, dove una bandiera rossa ci priva di un finale da urlo. Odendaal torna alla vittoria, primo podio per Gonzalez

7 agosto 2021 - 16:00

Lo spettacolo a Most nella Supersport non è mancato, anche se fermato purtroppo da una bandiera rossa. Dodici giri intensi, pieno di emozioni dove alla fine è stato Steven Odendaal a prevalere su Manuel Gonzalez e Philipp Oettl. Il pilota di Evan Bros accorcia così in classifica su Dominique Aegerter e spera di poter fare lo stesso anche nella giornata di domani che potrebbe rivelarsi così cruciale per il mondiale Supersport.

A scattare dalla pole è stato Manuel Gonzalez, che al mattino ha conquistato la prima pole position della carriera diventando anche il più giovane di sempre a farlo in Supersport. Al via, però, il pilota spagnolo ha perso alcune posizioni ed è stato così Cluzel a guadagnare il comando delle operazioni, seguito da Oettl e Oncu con lo stesso Gonzalez e Odendaal (partito 7°) alle loro spalle, mentre il leader Aegerter è stato protagonista di una partenza complicata.

Primi giri incandescenti

Dopo alcuni sorpassi e contro-sorpassi per la vetta tra Oettl e Oncu, che hanno quasi subito scavalcato Cluzel, è stato Odendaal a balzare davanti a tutti cercando di imprimere il ritmo. Nel frattempo anche Gonzalez cercava di farsi largo e dopo pochi giri si è messo alle spalle di Oettl in 3° posizione pur rischiando un violento highside. Rientrato lo spavento, lo spagnolo del team ParkinGO (Yamaha) si è messo a caccia della Kawasaki di Oettl, mentre Odendaal ha cercato senza successo l’operazione fuga.

Con il passare dei giri non sono mancate anche le cadute, così come la rimonta del leader iridato Dominique Aegerter. Lo svizzero si è issato in 4° posizione tra l’ottavo e il nono giro cercando di ricucire lo strappo creatosi con le posizioni da podio migliorando le sue prestazioni tornata dopo tornata dando l’impressione di poter riuscire a tornare sul gruppo della top 3.

La bandiera rossa che non ti aspetti

Di lì a poco è arrivato anche il sorpasso per la 2° posizione di Gonzalez su Oettl con l’obiettivo chiaro di cercare di vincere la gara. Una volta arrivato a ridosso di Odendaal, però, ecco la sorpresa che non ti aspetti: appena percorsi i 2/3 di gara giunge una bandiera rossa che sancisce la fine della corsa. Il motivo la caduta di Alcoba qualche giro seguente: per motivi di sicurezza conseguenti all’incidente, la direzione gara è stata costretta a interrompere le operazioni e dichiarare così conclusa Gara 1.

La classifica viene così congelata con Odendaal che torna al successo dopo il grande momento di Aegerter. Alle sue spalle c’è Gonzalez, al primo podio della categoria, mentre Oettl chiude il podio. 4° Aegerter davanti a Caricasulo, autore di una bella rimonta partendo dalla 12° posizione. 6° è Bernardi, che chiude con Cluzel e Oncu alle sue spalle. Top 10 per Tuuli e Sebestyen, a seguire Krummenacher, De Rosa e Manfredi prima di trovare Pratama e Fuligni a chiudere la zona punti.

Gli altri italiani e i ritirati più il punto sulla classifica

Gli italiani: 21° Montella e 22° Fabrizio, 24° Ottaviani (che ricordiamo sostituire Kawasaki qua). Scivolata per Taccini, che rientra in gara ma chiude non classificato. Gli altri ritirati sono Valentin Debise (ritorno difficile con caduta), Webb e infine Alcoba che ha scaturito la bandiera rossa. Domani alle 12:30 Gara 2 promette ancora più spettacolo con i piloti della Supersport che avranno modo di sistemare gli ultimi dettagli nel warm up delle ore 9:25.

In classifica mondiale Odendaal accorcia su Aegerter riducendo il distacco a 32 punti. Oettl insegue a 58 lunghezze, poi Bernardi a 75. Sale Manuel Gonzalez grazie al secondo posto odierno in top 5: i punti di distacco da Aegerter adesso sono 78, con Cluzel poco distante a -82.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike Toprak

Superbike Jerez gara 1: Toprak suona la nona, Rea 2° ma non molla

Superbike, Jonathan Rea a Jerez

LIVE Superbike Jerez: vince Toprak, Rea-Redding sul podio

Superbike, Michael Rinaldi

Superbike Jerez: motori riaccesi, Michael Rinaldi warm up promettente