Jorge Lorenzo ‘anticipa’ Marc Marquez: lunedì intervento al piede destro

Jorge Lorenzo sarà operato al piede destro lunedì 3 dicembre, in seguito all'infortunio riportato ad Aragon. Martedì sarà Marc Marquez a finire sotto i ferri.

2 dicembre 2018 - 9:23

Lunedì 3 dicembre Jorge Lorenzo sarà operato per la seconda volta in poco più di un mese al piede destro, in seguito all’infortunio rimediato durante la partenza del GP di Aragon. Un incidente che aveva scatenato non pochi malumori tra il maiorchino e Marc Marquez, non punito dalla Direzione di Gara, ma che ha fatto parlare per diverse settimane giornali e social. I due piloti Repsol Honda adesso che sono compagni di squadra sembrano aver deposto l’ascia di guerra, almeno fino a quando Jorge non comincerà a far traballare il primato del Cabroncito.

Commenta

per primo!

Dopo il volo di Aragon l’ex pilota Ducati si è slogato un dito del piede e ha riportato una frattura subcapitale del secondo metatarso. Nonostante tutto è tornato in gara in Thailandia, è caduto di nuovo per un problema tecnico alla Desmosedici, con conseguente infortunio al polso sinistro, costringendolo a tornare in pista solo per l’ultimo Gran Premio a Valencia dove ha tagliato il traguardo al 12esimo posto. A Motegi e Sepang ha provato a correre nelle prime sessioni di prove libere prima di dare forfait e il continuo allenamento non ha consentito una perfetta guarigione delle ossa del piede.

Per risolvere questo lieve zoppichio, Lorenzo sarà operato presso la Clinica Quiron all’inizio della prossima settimana. Per ironia della sorte martedì anche Marc Marquez sarà operato alla spalla, un infortunio che si trascina da anni ed ora è giunto al suo limite. In questa occasione il maiorchino ha preceduto i tempi del campione in carica, chissà che non sia di buon auspicio anche per i tempi di gara.

Scommetti con Johnnybet

Ricambi moto 4moto.it

Biglietteria per tutti gli eventi motoristici, F1 inclusa

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

MotoGP, Suzuki come Honda: reparto corse più indipendente

CIV Moto3: Francesco Prioli con M&M Racing Team

FIM EWC: Cedric Tangre con No Limits Motor Team