Gemellaggio tra la 8 ore di Suzuka e la 24 ore di Le Mans Moto

Siglato un accordo di partnership tra la 8 ore di Suzuka e la 24 ore di Le Mans motociclistica: accordo tra Mobilityland e l'ACO per i prossimi 3 anni.

25 febbraio 2019 - 12:28

Ufficializzato come “friendship agreement“, ma in realtà l’accordo che vede coinvolte la 8 ore di Suzuka e la 24 ore di Le Mans Moto è qualcosa di più. Una partnership strategica, destinata a valorizzare ulteriormente gli attuali due eventi più seguiti (in pista e TV) del calendario FIM EWC per i prossimi tre anni.

GEMELLAGGIO

Pochi lo sanno, ma la storia della 8 ore di Suzuka e della 24 ore di Le Mans ha sempre vissuto in parallelo. Entrambe istituite nel 1978, nel corso degli anni si sono affermate come le realtà di maggior successo delle corse motociclistiche di durata. La 8 ore di Suzuka non ha certamente bisogno di presentazioni, mentre la 24 Heures Moto ha superato nelle gerarchie d’Oltralpe persino il Bol d’Or. Inoltre, elemento da non trascurare, le città di Suzuka e Le Mans sono gemellate dal 27 maggio 1990…

ACCORDO STRATEGICO

Questa storia in comune ha portato nei giorni scorsi Pierre Fillon (Presidente dell’ACO) e Susumu Yamashita (Presidente di Mobilityland, società che per conto di Honda gestisce gli impianti di Suzuka e Motegi) un accordo di collaborazione per il prossimo triennio. Siglata a Sepang, teatro del conclusivo round della Asia Le Mans Series 2019, questa partnership prevede reciproci benefici, con la possibilità di organizzare eventi in comune nelle prossime stagioni.

TROFEO COMMEMORATIVO

Per celebrare questa unione d’intenti, al termine della 24 ore di Le Mans e della 8 ore di Suzuka 2019 verranno consegnati ai vincitori dei trofei inediti. Sul tracciato della Sarthé una coppa raffigurante il circuito di Suzuka, viceversa alla 8 ore un trofeo con il logo della 24 Heures Moto ben in vista.

PROSPETTIVE

Nel prossimo triennio ACO e Mobilityland studieranno la possibilità di rafforzare questa collaborazione, con in ballo interessi importanti. L’Automobile Club de l’Ouest, anche in ambito auto, può espandersi con i propri campionati in Asia, viceversa la 8 ore di Suzuka può trovare un ulteriore impulso a tempo pieno in Europa. Quando i due principali eventi del FIM EWC lavorano di squadra, tutto questo è possibile…

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

BSB Donington Prove 2: Keith Farmer (BMW) davanti alle Ducati

Moto2: Somkiat Chantra operato, al Mugello c’è Teppei Nagoe

Moto3: Ai Ogura KO per il Mugello, al suo posto Gerry Salim