locatelli supersport civ

CIV: Andrea Locatelli wild card al Mugello. “Sarà come tornare a scuola”

Tuffo nel passato per Andrea Locatelli ed Evan Bros, wild card nel CIV questo weekend. Prima gara post quarantena e lavoro in ottica mondiale.

29 giugno 2020 - 16:12

Un piccolo ritorno al passato per Andrea Locatelli. L’attuale leader iridato Supersport questo fine settimana realizzerà una wild card nel CIV di categoria, all’Autodromo Internazionale del Mugello. Alla prima gara 2020 quindi prenderà parte anche il campione italiano Moto3 2013, in sella alla Yamaha YZF-R6 (configurazione WorldSSP) del team Evan Bros. Un viaggio nei ricordi anche per la struttura ravennate, la cui ultima stagione completa è stata il 2014, con una partecipazione anche l’anno successivo.

Si tratterà di una prima volta insieme comunque questo nuovo sodalizio tra squadra e pilota, che insieme affronteranno il mitico tracciato toscano. Certo non ci saranno punti validi in palio, ma si tratta di una prima occasione per riprendere i ritmi di una competizione, in attesa della ripartenza del Mondiale ad agosto. Le prime attività ci saranno già giovedì con le prove libere, mentre da venerdì si comincia a fare sul serio. Sabato e domenica infine ecco le gare vere e proprie, che completano così il programma del primo round del CIV del 2020.

Il Team Principal di Evan Bros, Fabio Evangelista, spiega la scelta di far correre il suo pilota in sella alla Yamaha in configurazione WorldSSP. “È in linea con il nostro scopo, ossia quello di compiere un importante test di tre giorni. Sarà un modo utile per prepararci al meglio in vista della seconda gara della stagione a Jerez. Come team non corriamo al Mugello da tanti anni, ma certamente tornare a girare su questa pista sarà in ogni caso utile. Ringrazio la FMI per l’invito, sarà un onore correre nuovamente nel Campionato Italiano Velocità.”

“Sarà il nostro primo weekend di gara post quarantena” ha aggiunto Andrea Locatelli. “Correre per la prima volta al Mugello con la Yamaha sarà davvero emozionante. Oltre a ciò, sarà l’occasione per portare avanti il lavoro compiuto nella giornata di test a Misano. Ci sono alcuni aspetti da chiarire riguardo l’assetto e sono sicuro che questo weekend riusciremo ad avere delle risposte. Tornare al CIV sarà strano, sarà un po’ come tornare per un giorno a scuola. Purtroppo non ci sarà il pubblico, ma sarà comunque una bellissima esperienza.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Lorenzo Savadori

Superbike: Lorenzo Savadori, l’Aprilia ha l’asso nella manica

Superbike, Michele Pirro

Superbike: Rivincita di Michele Pirro, la Ducati è sempre un razzo (VIDEO)

locatelli supersport civ

Supersport, Andrea Locatelli: gare-test per tornare in forma mondiale