Honda

Honda punta a rafforzare la sua presenza nel FIM EWC

Con la nuova CBR 1000RR-R Fireblade, Honda punta ad incrementare il numero di squadre al via del FIM EWC con F.C.C. TSR che realizzerà un kit...

17 febbraio 2020 - 11:56

Nel Mondiale Endurance Moto, Honda ha scritto memorabili pagine di storia sin dagli albori della specialità. Qualche numero? 17 vittorie al Bol d’Or, 12 alla 24 ore di Le Mans, 27 alla 8 ore di Suzuka più 10 titoli mondiali. Nonostante questa storia e tradizione legata alle competizioni motociclistiche di durata, oggi pochi team corrono con la casa dell’ala dorata nel FIM EWC. Per svariate ragioni, con alcune defezioni importanti (recente il caso di Honda Endurance Racing), ma nel prossimo futuro è prevista un’inversione di tendenza.

SPINTA DELLA CASA MADRE

Con il disimpegno di Honda Motor Europe, nel FIM EWC a tutti gli effetti Honda ad alti livelli è rappresentata unicamente dal team F.C.C. TSR. Con il supporto diretto HRC, la squadra All Japan nel 2017/2018 si è garantita il titolo iridato, conquistando sempre nel 2018 le vittorie assolute tra Le Mans e Bol d’Or. Nei piani di Tokyo, Technical Sports Racing dovrà essere nell’Endurance quel che è stato Ten Kate nel Mondiale Supersport dei primi anni Duemila. Di fatto Honda, proprio grazie a F.C.C. TSR, punta ad incrementare il numero di sue squadre al via, con la squadra/engineering che ha la base operativa a Suzuka che realizzerà un kit per team clienti intenzionati a correre con la casa dell’ala dorata.

NUOVA CBR

Per questo fine F.C.C. TSR correrà con la nuova CBR 1000RR-R SP già alla 24 ore di Le Mans del 18-19 aprile prossimi e, nel breve termine, commercializzerà un specifico Kit per preparare la nuova Fireblade pronto-gara per le regolamentazioni vigenti del FIM EWC (e Superstock). Il target, già per la prossima stagione, è di raddoppiare il numero di Fireblade al via. Oltre a F.C.C. TSR Honda France, alla 24 ore di Le Mans 2020 ci saranno soltanto i team National Motos e RAC41 a correre con le (vecchie) CBR. Un po’ pochi per un colosso come Honda…

SPINTA DALL’ASIA?

In ballo c’è anche un discorso d’onore. Alla 8 ore di Suzuka 2019, verrebbe da dire clamorosamente, Honda è stata raggiunta da Yamaha per numero di squadre (18 originariamente iscritte a testa) in gara. L’auspicio di Tokyo è di riappropriarsi di questa leadership “in casa”, ma anche in tutti gli eventi del Mondiale Endurance Moto. Dopo F.C.C. TSR, altre squadre (vedi Honda Asia…) dalla terra del Sol Levante si affacceranno a tempo pieno al via del FIM EWC?

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

24 ore

Cambia (ancora) data la 24 ore di Le Mans Moto

Le Mans

24h Le Mans decisiva per il titolo FIM EWC: i precedenti

8 ore di Suzuka

Per il Coronavirus rivisti i Try Out della 8 ore di Suzuka