ERC

ERC Ducati, buona la prima: cresce la V4 R nell’Endurance

Top 10 al debutto per il Team ERC Endurance con la Ducati Panigale V4 R: supporto della casa madre, tecnici Barni al seguito e grande attesa per Le Mans.

7 gennaio 2020 - 12:19

A partire dalla 8 ore di Sepang, il Mondiale Endurance FIM EWC può annoverare un sesto costruttore direttamente rappresentato al via. Ducati ha intrapreso questo programma nelle corse motociclistiche di durata supportando il Team ERC di Uwe Reinhardt, ottenendo pronti-via risultati e performance di rilievo per un progetto definito soltanto nelle settimane precedenti la trasferta malese del calendario.

SODALIZIO ERC DUCATI

Squadra ufficiale BMW Motorrad nella passata stagione, per il 2019/2020 il Team ERC ha sposato la causa-Ducati. Reduce dal terzo posto (sfumato alle verifiche tecniche per serbatoio non conforme) al Bol d’Or con la “vecchia” S1000RR, il battesimo del nuovo corso con Ducati era previsto soltanto dalla 24 ore di Le Mans del 18-19 aprile prossimi. Risolto il contratto con la casa dell’Elica, Uwe Reinhardt ed il suo staff hanno potuto anticipare i tempi, nonostante poche settimane prima della 8 ore di Sepang.

DEBUTTO

Con Hertrampf Racing la Ducati Panigale V4 R aveva già debuttato (con ritiro al seguito) nell’Endurance in occasione del Bol d’Or, ma il progetto del Team ERC è qualcosa di più. “La squadra può contare sul supporto di Ducati e Ducati Corse con la presenza di ingegneri elettronici ad ogni gara“, aveva spiegato Paolo Ciabatti. In effetti le due V4 R sono state allestite a Borgo Panigale e, per la prima uscita di Sepang, si sono visti tecnici e ingegneri della casa madre.

BARNI RACING PRESENTE

A dar manforte al Team ERC, in Malesia erano presenti diversi tecnici e meccanici del Barni Racing Team capitanati dallo stesso titolare Marco Barnabò. Un attestato di come la casa madre stia seguendo con un occhio di riguardo il progetto, suffragato da una prima uscita positiva. Senza pregressi test all’attivo, il Team ERC Ducati si è qualificato per il Top 10 Trial ed in gara, con la V4 R #6 condotta da Randy De Puniet, Louis Rossi e Ondrej Jezek, ha concluso al decimo posto assoluto.

VERSO LE MANS

La top 10 rappresentava l’obiettivo dichiarato alla vigilia di Sepang, centrato seppur in una corsa dimezzata nella sua durata. Un punto di partenza in vista a Le Mans, dove non mancherà il tempo per effettuare probanti test pre-evento e affinare sempre più la V4 R alle regolamentazioni FIM EWC. Confermati Louis Rossi e Ondrej Jezek, si cerca la riconferma di Randy De Puniet, sotto contratto per la sola 8 ore malese. Il Team ERC Ducati farà di tutto per ottenere un buon risultato e, contestualmente, sovvertire dei precedenti non particolarmente esaltanti per Borgo Panigale alla 24 ore di Le Mans. Dalla prima edizione del 1978 ad oggi, di 61 Ducati che hanno preso il via alla gara soltanto 31 (il 44,92 %) hanno visto il traguardo…

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Le Mans

Verso la 24 ore di Le Mans Moto: Test, programma e novità

Tati Team

Tati Team si rafforza per il FIM EWC

National Motos

L’incredibile avventura di National Motos a Sepang