8h Suzuka: tutti i team supportati Suzuki al via

Suzuka annuncia le squadre e piloti supportati dalla casa madre per l'edizione 2019 della 8 ore di Suzuka: non solo Yoshimura...

20 giugno 2019 - 10:02

Non solo Yoshimura. Suzuki per la 42esima edizione della 8 ore di Suzuka supporterà complessivamente 6 squadre, alcune delle quali con legittime ambizioni da podio. Chiaramente a Yoshimura spetterà la “missione” di lottare per la vittoria di gara, mentre alla S.E.R.T. di puntare al titolo iridato.

YOSHIMURA AL TOP

Come annunciato nei giorni scorsi, Yoshimura si presenterà al via con la GSX-R 1000 #12 affidata a Sylvain Guintoli, Yukio Kagayama e Kazuki Watanabe. A sua volta, il Team Kagayama (oggi TK Blue Max) sarà della partita con pneumatici Dunlop e con finora i soli Takuya Tsuda e Naomichi Uramoto piloti annunciati. Quarto assoluto nel 2018, il team S-PULSE Dream Racing IAI ha già annunciato il capo-classifica del BSB Tommy Bridewell e Hideyuki Ogata in equipaggio.

SERT PER IL TITOLO EWC

Non ci saranno cambiamenti in Suzuki S.E.R.T., secondo in campionato a 5 punti dai capo-classifica del Team Kawasaki SRC. In sella alla GSX-R 1000 #2 si alterneranno Vincent Philippe, Etienne Masson e Gregg Black, chiamati ad una missione: garantire alla squadra il 16° titolo iridato nella gara dell’addio di Dominique Meliand.

OCCHIO AL TEAM S.W.A.T.

Da segnalare inoltre nella classe Superstock la Gixxer del Team S.W.A.T., acronimo di “Suzuki Waters Aoki Team”. Con gli pneumatici Pirelli correranno per l’appunto Josh Waters e Nobuatsu Aoki più Dan Linfoot, rilevando il posto dell’ormai ex-team MotoMap Supply.

I TEAM SUZUKI AL VIA DELLA 8 ORE DI SUZUKA 2019

2- Suzuki Endurance Racing Team – Vincent Philippe, Etienne Masson, Gregg Black

9- MotoMap S.W.A.T. – Josh Waters, Nobuatsu Aoki, Dan Linfoot

12- Yoshimura Suzuki Motul Racing – Yukio Kagayama, Kazuki Watanabe, Sylvain Guintoli

31- Hamamatsu Team Titan – Kazuma Takeda e Takahiro Kanbayashi

71- TK Suzuki Blue Max – Takuya Tsuda e Naomichi Uramoto

95- S-PULSE Dream Racing IAI – Hideyuki Ogata e Tommy Bridewell

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

8h Suzuka: Test ufficiali, Red Bull Honda chiude in testa

8h Suzuka: Test ufficiali, sempre Red Bull Honda HRC al comando

8h Suzuka: Test ufficiali, Honda HRC vola e stacca Yamaha