edwin straver dakar 2020

Dakar 2020: Il pilota Edwin Straver in condizioni critiche

Arrivano cattive notizie dall'Arabia Saudita. Il motociclista Edwin Straver è in condizioni critiche dopo un incidente avvenuto durante l'11° tappa.

16 gennaio 2020 - 17:43

Siamo ormai agli sgoccioli di questa edizione del Rally Raid Dakar, ma arrivano ancora brutte notizie. Il motociclista Edwin Staver è in condizioni critiche in seguito ad un incidente avvenuto nel corso della tappa numero 11. Secondo quanto riportato dai media olandesi, il pilota è caduto tra il secondo ed il terzo waypoint, ad una velocità di circa 50 km/h. Si parla addirittura di 10 minuti in arresto cardiaco prima di essere rianimato ed evacuato nell’ospedale di Riyadh.

Una volta svolti i primi controlli, è stata rilevata anche una vertebra cervicale rotta. Il pilota olandese, 48 anni, vincitore nel 2019 in ‘Original by Motul’ (senza assistenza per tutta la Dakar) e al momento 4° nella stessa categoria, si trova in condizioni critiche. Una notizia che mette i brividi, considerando che sono passati appena quattro giorni dalla tragica scomparsa del pilota portoghese Paulo Gonçalves. Si spera per il meglio, anche se purtroppo come detto la situazione attuale non è delle migliori.

In tutto questo, arriviamo all’atto finale. Un percorso da Haradh a Qyddiya, ridotto a meno di metà della distanza originaria per colpa di un gasdotto. Ora l’inizio della tappa è di 130 km, poi c’è la speciale cronometrata di 167 km, finendo con un altro percorso neutralizzato di 120 km. A seguire ci saranno 20 km di esibizione, non validi per la classifica generale ma da percorrere obbligatoriamente. I piloti troveranno un 35% di sabbia, un 30% di asfalto, un 22% di terra, un 10% di dune ed un 3% di rocce.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Dakar, presentata l’edizione 2021. Date, percorso e novità

dakar 2020

Dakar, David Castera: “L’edizione 2021 si farà, ma con misure speciali”

dakar 2020

Dakar, “una pioggia di idee” per migliorare la sicurezza dei piloti