Dakar 2021: verso la tappa 12, Honda vs KTM per il gran finale

Domani la 12^ ed ultima tappa della Dakar 2021. Sarà battaglia Honda contro KTM fino alla fine. Continua la corsa di Cesare Zacchetti e Franco Picco.

14 gennaio 2021 - 16:35

Nella giornata di venerdì avremo l’epilogo di quella che è stata un’intensa Dakar 2021. Di scena infatti la 12^ ed ultima tappa di questa competizione, nella quale quindi conosceremo il nome del campione. Battaglia ancora apertissima dopo gli ultimi colpi di scena di oggi. Kevin Benavides (Honda) è ancora al comando, ma Sam Sunderland (KTM) si è avvicinato parecchio, con il campione in carica Ricky Brabec (Honda) in agguato in terza piazza. Da ricordare che la casa dell’ala dorata ha perso oggi anche Joan Barreda.

LA TAPPA 

Ultimo evento della Dakar 2021, non necessariamente il più facile. Da Yanbu a Jeddah programmato un percorso di 447 km, 200 dei quali comporranno la speciale finale di questa competizione. Sabbia, terra, una piccola percentuale d’asfalto e soprattutto le dune attendono i corridori rimasti. Per non parlare del fatto di ritrovarsi nuovamente sulle coste del Mar Rosso, in particolare nel tratto finale della corsa. È qui che verrà deciso il nuovo campione.

I FAVORITI 

Sam Sunderland tiene vive le speranze KTM con un bel pugno sul tavolo sferrato oggi. La vittoria di tappa infatti lo tiene vicino all’obiettivo finale, con una sola corsa ancora da disputare. “Era una delle mie ultime possibilità, ho dato tutto” ha sottolineato. “Manca ancora un giorno e tutto può succedere. È una Dakar molto difficile, sono grato alla squadra ed a chi ha lavorato per questo: non possiamo lamentarci, visto che siamo riusciti a correre nonostante la situazione attuale nel mondo.” KTM che può sorridere anche con Daniel Sanders, all’esordio ed attualmente 4° in classifica generale. Più l’alfiere BAS KTM Skyler Howes, che gli è subito dietro.

Abbastanza soddisfatti in casa Honda, con Kevin Benavides ancora in testa. “Io e Ricky [Brabec] abbiamo fatto un ottimo lavoro” ha detto. Aggiungendo che “Domani spingeremo come sempre. Non c’è altra strategia, né qualche ordine di squadra, visto che la corsa è aperta.” Questa la top 3, ma nemmeno chi è dietro starà a guardare (qui la classifica aggiornata). Per quanto riguarda Joan Barreda, oggi purtroppo c’è stato l’errore in corsa che l’ha portato a restare senza benzina. Ma ha accusato anche i postumi della caduta di due giorni fa, come spiega lui stesso. Per il pilota Legend arriva così il ritiro alla penultima tappa dell’edizione 2021.

GLI ITALIANI 

Non si interrompe la corsa di Cesare Zacchetti e Franco Picco, che hanno messo a referto con successo anche l’undicesima tappa della Dakar 2021. I nostri unici alfieri rimasti sono ancora tra i protagonisti di questa durissima corsa, pronti a chiuderla al meglio domani con la tappa finale. Per il primo arriva il 38° posto odierno, che lo pone in 39^ posizione in classifica generale, mantenendolo nella settima casella in Original by Motul. Per quanto riguarda il pilota veneto, oggi chiude in 45^ posizione, con il 46° posto in classifica generale ed il 13° nella specifica lista dei concorrenti al via senza assistenza. La loro corsa continua, c’è ancora un altro percorso da disputare per chiudere al meglio questo evento.

Foto: Eric Vargiolu/DPPI Media 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

zacchetti picco dakar 2021

Dakar 2021: Cesare Zacchetti e Franco Picco, missione compiuta

benavides campione dakar 2021

Dakar 2021: Kevin Benavides, ecco il primo campione sudamericano

pierre cherpin dakar

Dakar 2021: Pierre Cherpin purtroppo non ce l’ha fatta