Taylor Mackenzie

Taylor Mackenzie vince già con la nuova BMW M1000RR

Ripescato nuovamente dal team Bathams Racing di Michael Rutter, Taylor Mackenzie al ritorno in sella ha già vinto a Darley Moor con la nuova BMW M1000RR.

7 aprile 2021 - 19:25

Strana storia quella di Taylor Mackenzie. Figlio e fratello d’arte, per svariate vicissitudini non sempre è riuscito a concretizzare le opportunità di carriera e far fruttare il proprio talento. Dalla parentesi mondiale in 125cc ad una prolungata militanza nei campionati d’oltremanica, nelle ultime stagioni ‘Taylor Mack‘ ha vissuto in una sorta di “ascensore” tra BSB e Superstock 1000 britannica. Con alterne fortune.

SALISCENDI

Campione della serie nel 2016 con Buildbase BMW, dopo un paio di esperienze difficili (Bennetts Suzuki e Moto Rapido Ducati) nel BSB, successivamente ha fatto ritorno nella Stock 1000 con il team Bathams Racing di Michael Rutter. Ritrovata la gioia della vittoria, lo scorso anno ha ritrovato persino un posto fisso in Superbike con Synetiq BMW by TAS, ma senza soddisfazioni. Complice un problematico infortunio, di fatto non ha mai corso al meglio delle sue potenzialità, tanto da esser scaricato dal team a fine stagione.

RECUPERATO DA RUTTER

Senza moto e senza budget, Taylor Mackenzie per tutto l’inverno si è persino rivolto alla platea dei social per trovare una sistemazione e, ove possibile, sponsor. In un cerchio che si chiude, Mack è stato “ripescato” per la seconda volta nell’ultimo triennio da Michael Rutter, il quale ha deciso di ingaggiarlo nuovamente per la Superstock 1000, affidandogli la seconda BMW M1000RR accanto a Richard Cooper.

RITORNO TRIONFALE

In vista del tardivo inizio di stagione del Pirelli National Superstock 1000 Championship, il team Bathams Racing non ha perso tempo. Le due BMW M1000RR non soltanto sono pronte, ma sono persino già scese in pista. Ed in gara, nello specifico a Darley Moor per la seconda tappa del (regionale) Darley Moor MCRCC Championship. In questa sorta di gara-test, la squadra si è presentata al completo con Mackenzie e lo stesso Rutter in azione, con il primo uscito vincitore. Un’affermazione di buon auspicio e che spazza via le incertezze dell’inverno, oltretutto la prima vittoria in assoluto nelle corse per la nuova BMW M1000RR…

TAYLOR FELICE

È stato fantastico tornare in sella ad una moto da corsa, a maggior ragione la nuova M1000RR“, ha ammesso Taylor Mackenzie. “Rispetto alla S1000RR con la quale ho corso per il team nel 2019 ci sono molti cambiamenti, pertanto abbiamo già imparato qualcosa sulla nuova moto. Con le ali si nota una grande differenza in termini di guida e, ne sono convinto, ci aiuterà in alcuni circuiti. Ad ogni modo, dopo questo weekend, sto contando i giorni che mancano alla prossima occasione di tornare in sella“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike

Dominio Bridewell, O’Halloran KO: si riapre il British Superbike 2021

Superbike

Capolavoro Tommy Bridewell: vince ancora nel British Superbike

Superbike

O’Halloran sbaglia, Mackenzie vince: si riapre il British Superbike 2021