MotoGP, Ludovica Guerra

MotoGP, Ludovica Guerra: il nuovo volto SKY è già in pole position

Ludovica Guerra sembra essere il nuovo volto del Mondiale 2022 in onda su Sky Sport MotoGP. La giornalista inviata al Ranch di Tavullia per la 100 Km dei Campioni.

7 dicembre 2021 - 13:30

Dal prossimo anno su Sky Sport MotoGP vedremo una nuova presenza femminile più assidua: Ludovica Guerra. Gli appassionati della MotoGP l’hanno già intravista in diverse occasioni nell’ultima stagione sull’emittente satellitare. Collabora da due anni con Sky ed è già apparso in occasione dei GP di Misano, quando Valentino Rossi ha salutato il pubblico di casa, e nel GP di Aragon. Dal 2022 potrebbe una presenza più assidua sul canale 208 e magari farà coppia rosa con Vera Spadini.

Ludovica Guerra era anche al Ranch di Tavullia per la 100 Km dei Campioni, tra i pochi giornalisti accreditati per l’evento. Prende confidenza con il mondo delle due ruote e si dice folgorata dall’esperienza: “Inspiegabile”. Qualche settimana fa è stata lei a condurre le danze televisive in occasione del test IRTA di Jerez. La vedremo ancora in azione nel periodo natalizio su Sky Sport MotoGP quando andrà in onda lo speciale sulla 100 Km: “La prima volta non si scorda mai, soprattutto quando intervisti Valentino Rossi“, ha scritto sul suo profilo social.

Una mossa strategica da parte di Sky che sicuramente farà piacere ai tanti fan della MotoGP. E vuoi vedere che Ludovica Guerra riuscirà a conquistare la pole position televisiva riuscendo a fare concorrenza anche a Diletta Leotta? Non resta che attendere l’inizio del Mondiale, un motivo in più per restare incollati alla TV…

Foto: Instagram @ludowar

“Come ho progettato il mio sogno” la magnifica autobiografia Adrian Newey, il genio F1

1 commento

Max75BA
21:11, 7 dicembre 2021

Questi articoli in questo sito sono fuori luogo…

POTRESTI ESSERTI PERSO:

bagnaia miller ducati motogp

MotoGP: il Ducati Team di Bagnaia e Miller si presenta a fine mese

MotoGP, Pablo Nieto e Valentino Rossi

Pablo Nieto: “Valentino Rossi può seguire la strada di mio padre”

MotoGP, Enea Bastianini

MotoGP, Bastianini: “Qualifiche disastrose, ma con questa Ducati…”