MotoGP: Pol Espargaro non prenderà parte ai test in Thailandia

MotoGP: Pol Espargaro non prenderà parte ai test in Thailandia

Il pilota catalano è ancora alle prese con un infortunio occorsogli a Sepang dopo una violenta caduta e non potrà essere in Thailandia per i test del 16-18 febbraio.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Brutta tegola in casa Red Bull KTM Factory Racing in vista dei test in Thailandia: uno dei due piloti ufficiali, Pol Espargaro, non parteciperà alla tre giorni di prove ufficiali al Chang International Circuit. Le condizioni fisiche del pilota spagnolo hanno richiesto anche un intervento chirurgico, eseguito lunedì alla Clinica Dexeus di Barcellona, e sarà impossibile per lui esordire sulla pista thailandese il 16 febbraio. La squadra austriaca quindi potrà fare affidamento solo su Bradley Smith e sul tester Mika Kallio per lo sviluppo della RC16 con cui si disputerà la stagione 2018.

Nel corso della seconda giornata dei primi test del 2018, realizzati sulla pista malese di Sepang due settimane fa, Pol Espargaro era stato protagonista di una caduta ad alta velocità che l’aveva costretto a chiudere anzitempo le prove ufficiali. La conseguenza di questo incidente è stato un’ernia alla quarta vertebra lombare, per la quale è stato operato appunto lunedì notte. Da valutare ora i tempi di recupero del pilota spagnolo, ma come detto non potrà prendere parte ai test in Thailandia, su un circuito appena entrato a far parte del calendario del Motomondiale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy