MotoGP Livio Suppo lascia il Repsol Honda Team

MotoGP Livio Suppo lascia il Repsol Honda Team

Arriva oggi una notizia a sorpresa: Livio Suppo lascia il suo ruolo nel team Repsol Honda, con effetto immediato.

Il giorno dopo aver vinto la triplice corona iridata con Marquez Campione del Mondo, a cui si aggiungono il titolo Costruttori e Squadre per Honda, arriva una notizia inaspettata: Livio Suppo ha deciso di lasciare HRC con effetto immediato, abbandonando definitivamente il paddock del Motomondiale, del quale è parte integrante da ben 22 anni. La decisione, annunciata oggi nel corso di una conferenza stampa svoltasi a Valencia, è stata presa per dedicare più tempo alla sua famiglia.

Personaggio di spicco in Ducati Corse, prima come Marketing Manager (1999-2002) e poi come Ducati MotoGP Project Leader Riders (2003-2009), nel 2010 entra a far parte della compagnia giapponese come Direttore Marketing fino al 2012, diventando poi l’anno successivo Team Principal. Fu proprio lui a decidere di puntare su Marquez per il 2013, aprendo quindi al catalano la strada che l’ha portato proprio ieri a vincere il sesto titolo in carriera. La notizia, come detto, giunge inaspettata, visto che Suppo aveva un altro anno di contratto con Honda.

“Livio Suppo ha deciso di lasciare HRC. Con lui abbiamo vinto cinque titoli piloti e sei costruttori. Vogliamo augurargli il meglio per il futuro” ha dichiarato Tetsuhiro Kuwata, direttore generale di Honda Racing Corporation. “Ho preso la mia decisione” ha aggiunto lo stesso Suppo, “una scelta di vita dopo 22 anni nel paddock del Motomondiale. Voglio ringraziare Nakamoto, che mi ha portato in Honda. Credo che sia una decisione presa al momento giusto, perché HRC ha tutto sotto controllo, con un occhio al futuro. Ho voluto anticipare questa scelta nonostante avessi un altro anno di contratto.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy