MotoGP Dani Pedrosa nel feudo di Vale Rossi per un nuovo casco

MotoGP Dani Pedrosa nel feudo di Vale Rossi per un nuovo casco

Forse non sapevate che Dani Pedrosa ha affidato la realizzazione delle grafiche del casco a un atelier di Pesaro. A due passi dalla palestra di Valentino…

Commenta per primo!

Il vincitore della MotoGp del San Marino e della Riviera di Rimini Daniel Pedrosa ha fatto un blitz a Pesaro, recandosi a pochi metri dalla palestra dove Valentino e i ragazzi della Accademia VR46 si allenano abitualmente.

Tranquilli, Daniel non voleva rovinare a Vale un’altra giornata, ma molto più semplicemente è andato a far visita alla Starline, atelier che da venticinque anni personalizza i caschi dei piloti. “Lo avevo promesso” ha detto Pedrosa varcando la soglia tra lo stupore di tutti visto che non aveva annunciato la visita “e io mantengo sempre”.

La Starline, che in passato ha disegnato e realizzato anche molti caschi per Vale, oggi collabora con Lorenzo, Pedrosa, Bautista, Hayden, Davies, i fratelli Espargaro e Lowes, Miller, Petrucci, Dovizioso, Antonelli e altri piloti di tutte le specialità, disegna pure le carene del Team Pramac di Paolo Campinoti e.. anche il pullman dell’Inter.

Pedrosa, dopo le foto di rito, ha voluto vedere tutte le fasi di lavorazione per la personalizzazione di un casco: “Il primo lavoro per Pedrosa”  racconta Roberto Marchionni, il proprietario della Starline “l’ho eseguito lo scorso anno alla vigilia del Gp del Giappone: Dani voleva che gli disegnassi un Samurai, un Little Samurai. Gli piacque e lo indossò per la prima volta a Motegi vincendo la gara e, da allora, quello è il suo preferito. Anche quest’anno lo ha voluto, abbiamo cambiato solo piccoli dettagli”.

Sicuramente Pedrosa e Marchionni, visto il successo dello scorso anno, si inventeranno qualcosa per il GP del Giappone di ottobre e chissà che, dopo il limpido trionfo di Misano, il piccolo samurai …non diventi più grande.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy