Superstock 1000 Imola, Qualifiche: Primo Maximilian Scheib

Superstock 1000 Imola, Qualifiche: Primo Maximilian Scheib

A Imola Maximilian Scheib ottiene la sua prima pole position nell’Europeo al termine di qualifiche bagnate. 2° e 3° Alessandro Delbianco e Luca Salvadori.

di Alessandro Palma

Dopo prove libere svoltesi su pista asciutta, la pioggia ha fatto capolino a Imola e dopo le gocce cadute durante la Superpole della Supersport, le qualifiche dell’Europeo Superstock 1000 si sono svolte interamente su asfalto bagnato. Questo ha portato a uno stravolgimento dei valori in campo e per la prima volta protagonisti come Markus Reiterberger, Roberto Tamburini e Federico Sandi non figurano nelle primissime posizioni.

La pole position è comunque andata a un nome noto della categoria, quel Maximilian Scheib capace di portarsi al primo posto con l’Aprilia. Il pilota cileno si è più volte alternato in testa con Luca Salvadori e Alessandro Delbianco e alla fine l’ha spuntata sui due italiani con un giro in 2’03.219. Dietro di lui, Delbianco e Salvadori pagano poco meno di quattro decimi e in gara partiranno rispettivamente dalla seconda e terza casella della griglia. Da rimarcare la prestazione di Delbianco, che ha conquistato la prima fila una settimana dopo essersi fratturato una clavicola in allenamento.

Detto della prima fila, Andrea Mantovani (wild card) ed Emanuele Pusceddu partiranno dalla seconda seguiti da Florian Marino, con Federico Sandi che scatterà invece dalla settima posizione. Il pilota lombardo ha preceduto l’altra wild card Matteo Ferrari e il leader del campionato Markus Reiterberger. Il pilota tedesco, tre volte Campione IDM Superbike, chiude la top 10 insieme a Luca Vitali, che col decimo tempo è il settimo italiano nelle prime dieci posizioni.

Queste le posizioni degli altri italiani: 11° Fabio Marchionni, 13° Roberto Tamburini, 14° Gabriele Ruiu e 16° Samuele Cavalieri (anche lui wild card). Non sono rientrati nel 107% delle qualifiche (ma potranno comunque prendere parte alla gara, essendoci rientrati abbondantemente nelle libere) Armando Pontone e Riccardo Russo, 20° e 23°.

Cattura

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy