CEV Moto2: Sena Yamada sale di categoria

CEV Moto2: Sena Yamada sale di categoria

Dopo una difficile stagione in Moto3, Sena Yamada correrà nel CEV Moto2 con una KALEX del team H43 Team Nobby Talasur e con il supporto di Honda

Si era presentato nel CEV Moto3 da bi-Campione All Japan J-GP3 (2013-2014) in carica e con l’investitura di pilota ufficiale Honda schierato dal Monlau Competición (Junior Team Estrella Galicia 0,0) di Emilio Alzamora. Nonostante un promettente esordio nei conclusivi round della stagione 2014, Sena Yamada non ha rispettato le attese incontrando più problematiche del previsto nell’arco di tutta la stagione conclusa al 10° posto nella generale, vantando la 4° posizione a Le Mans quale miglior risultato e la comparsata nel Mondiale Moto3 al MotorLand Aragón di Alcañiz in sostituzione dell’infortunato Fabio Quartararo sempre con Honda Monlau.

Questi risultati al di sotto le aspettative hanno invitato la Honda a cercare nuove vie per il futuro del giovane pilota giapponese, nello specifico la classe Moto2. Dopo un promettente test del novembre scorso a Valencia con una KALEX del team Bruno Performance, Sena Yamada ha trovato una collocazione per tutto il CEV Moto2 2016 sempre ai comandi di una KALEX, ma gestita dal H43 Team Nobby Talasur del sodalizio tra Manuel Hernandez e Noboru Ueda.

Yamada cercherà di dar prova del proprio valore anche tra le 600cc “prototipo”, cercando di maturare la giusta esperienza nella prima parte del campionato per poi attaccare le posizioni di alta classifica nei conclusivi round del calendario 2016.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy