Petrucci, lesione ai legamenti di un dito. Gara non in dubbio

Danilo Petrucci riporta una lesione ai legamenti di un dito della mano in seguito alla caduta in Q2. GP non in dubbio.

6 luglio 2019 - 16:09

Qualifiche chiuse da Danilo Petrucci con una violenta caduta alla curva 9, un incidente avvenuto ad alta velocità. Il pilota Ducati ha riportato una parziale lesione e lassità ai legamenti del primo dito della mano destra. Non è comunque in dubbio la sua presenza in gara domenica. Il video dell’incidente

Petrucci aveva ottenuto l’accesso diretto in Q2 grazie ad un buon terzo turno di prove libere. Unico alfiere Ducati presente nella seconda sessione cronometrata assieme a Miller, il ternano stava effettuando gli ultimi giri lanciati. Purtroppo però non è riuscito a concludere per una scivolata a circa 200km/h, fermandosi a ridosso delle barriere.

Portato al Centro Medico per controlli, è stata riscontrata appunto una lesione ai legamenti di un dito. Ora si sottoporrà a tutti i trattamenti del caso, in modo da arrivare nelle migliori condizioni possibili a domenica. Non è in dubbio la sua presenza in gara, ma comunque dovrà rimontare dalla 12° casella in griglia.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, siluro Puig a Yamaha e Ducati: “Honda è una moto facile”

MotoGP, Fabio Quartararo

MotoGP, Fabio Quartararo: “Vorrei vedere i dati di Jorge Lorenzo”

Jorge Lorenzo ex pilota MotoGP

MotoGP, Gigi Dall’Igna: “Su Jorge Lorenzo decisione sbagliata”