Takuma Aoki di nuovo in sella prima della 8 Ore di Suzuka

Takuma Aoki nuovamente in azione con la sua Fireblade modificata. L'ex pilota giapponese correrà anche sabato e domenica, prima della 8 Ore di Suzuka.

24 luglio 2019 - 11:22

Poco meno di due settimane fa, Takuma Aoki ha guidato nuovamente una moto a 21 anni dal drammatico incidente che l’ha lasciato in sedia a rotelle (QUI). Il giapponese ci sta prendendo gusto: in questi giorni è nuovamente in azione con la sua Honda CBR 1000 RR SP2 adattata, sempre a Suzuka. Aoki ha poi in programma di correre sabato pomeriggio, ripetendosi anche domenica, prima del via della 8 Ore di Suzuka.

Si tratta della continuazione di un progetto voluto fortemente da Nobuatsu e Haruchika Aoki, fratelli dello sfortunato ex pilota. Il tutto nato da questo pensiero: “Vogliamo rimettere Takuma in sella ad una moto da competizione.” Come detto, lo scorso 12 luglio la prima presa di contatto con il mezzo modificato per le sue esigenze, con qualche emozionante giro realizzato a Suzuka. In questi giorni, in concomitanza con l’ultima tappa del FIM EWC 2018/2019, Aoki è di nuovo in azione.

“Voglio mostrare alle persone con disabilità che tutto è possibile.” Questo il messaggio lanciato da Takuma Aoki, la cui carriera da motociclista finì ad appena 23 anni, dopo il terribile incidente che appunto l’ha lasciato paralizzato. Una volta rimessosi dalle conseguenze del grave infortunio, è tornato nel mondo delle competizioni, stavolta su quattro ruote e con mezzi chiaramente modificati. A 45 anni le sfide continuano, con questa nuova grande emozione.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

brembo motogp 2019

Dalla MotoGP alla Superbike, titoli 2019 nel segno di Brembo

morbidelli hamilton

Franco Morbidelli ‘guida’ Lewis Hamilton nei test a Valencia

2019 FIM Awards

FIM Awards, campioni 2019 premiati a Monaco. Quattro gli italiani