MotoGP, Yamaha

VIDEO MotoGP: Ecco come funziona l’holeshot Yamaha

Anche la Marca di Iwata sta provando il sistema di partenza "assistita" già utilizzato da Ducati e Aprilia

9 febbraio 2020 - 8:15

Lo sapevamo dall’inizio di gennaio grazie all’intervista con Maverick Vinales del nostro collega Taufik dal sito TMCblog.com chr Yamaha in MotoGP stava preparando un dispositivo HoleShot. Vale a dire un sistema che consente di abbassare  il baricentro della motocicletta. L’obiettivo è contrastare l’impennata durante la fase di partenza.

KHOTA NOZANE SPERIMENTA

Nel video ripreso durante i test di Sepang, che pubblichiamo qui sopra, si vede il collaudatore Yamaha Khota Nozane attivare questo dispositivo. La Yamaha ha scelto la stessa soluzione adottata da Ducati, cioè far abbassare la parte posteriore della moto. Aprilia invece ha scelto di intervenire sull’avantreno. I piloti Ducati attivano il sistema con una farfalla rotante sistemata sulla testa della forcella. La Yamaha ha invece ha posizionato il pulsante sulla parte sinistra del telaio, come si vede chiaramente dalla foto d’apertura. Quindi tre Costruttori hanno già scelto questa strada: Ducati, Aprilia e  Yamaha, citate in ordine cronologico di evoluzione. Adesso chi sarà il prossimo?

Leggi qui l’articolo originale su Paddock-GP

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Aleix Espargaro

Aleix Espargarò: “Strano rivedere Jorge Lorenzo dopo l’addio”

MotoGP, Jorge Lorenzo

MotoGP, Jorge Lorenzo al vetriolo su Johann Zarco

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, tanti auguri Marc Marquez: a Losail una vittoria per regalo