Valentino Rossi al Ranch

MotoGP, Valentino Rossi: “Bisogna osare, ma nel momento giusto”

Valentino Rossi parla del concetto di paura per un pilota. Nessun riferimento diretto a Marc Marquez, ma il discorso calza a pennello per il pilota Honda.

1 dicembre 2021 - 12:34

Le cadute sono un fattore insito nella storia della MotoGP. Servono a trovare il limite ma possono costare caro alla stagione e alla pelle. In un video realizzato da Valentino Rossi per il suo fornitore Dainese si parla del concetto di paura e per certi versi sembra ricalcare le vicende di Marc Marquez. Nel 2021 il campione della Honda ha riportato 22 incidenti, secondo soltanto a Iker Lecuona. Ma non è la prima volta che l’alfiere di Cervera segna record negativi in tal senso.

Il concetto di paura

Nel discorso del campione di Tavullia non viene fatto nessun riferimento a Marquez, bene chiarirlo. Ma si addice emblematicamente al suo caso specifico, dato che è stato spesso etichettato come pilota senza paura. “Per noi che pratichiamo uno sport pericoloso, la paura è molto importante. Quindi secondo me c’è chi fraintende il termine : dicono che ho paura… e mi sembra un po’ un disonore. Ma la paura è importante per capire il limite. I migliori sono quelli che riescono ad andare al limite senza mai superarlo o farlo meno degli altri pur avvicinandosi molto“.

Nella sua carriera in MotoGP Valentino Rossi ha riportato pochissimi incidenti di una certa importanza. “Se corri sempre senza paura non va bene. Hai dei jolly da giocarti, a volte ti senti così in forma che puoi andare oltre. Ma se corri sempre così… è matematico che prima o poi accade qualcosa. Nel nostro sport bisogna osare, ma devi farlo al momento giusto… Quando ti fai male il tuo corpo non ritorna come prima, cambia sempre qualcosa anche per una piccola cosa… L’ho imparato direttamente sulla mia pelle“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Danilo Petrucci KTM Dakar

Il consiglio di Danilo Petrucci: “Piloti MotoGP, provate la Dakar!”

MotoGP, Aleix Espargarò

MotoGP, Espargarò: “Ammiro Dovizioso, purtroppo Iannone è fuori”

Valentino Rossi e Andrea Dovizioso

MotoGP, Andrea Dovizioso verso l’addio… sulla scia di Valentino Rossi