motogp virtuale

MotoGP virtuale: Le tre categorie al via per il Gran Premio di Spagna

Motomondiale verso il primo Gran Premio virtuale. MotoGP, Moto2 e Moto3 in azione il tre maggio, teatro il circuito di Jerez.

23 aprile 2020 - 12:25

Il Motomondiale vero e proprio è fermo, ma non mancano le attività virtuali. Dopo il successo delle prime due gare disputate, con il Mugello ed il Red Bull Ring come scenari, arriva il primo Gran Premio virtuale. MotoGP, Moto2 e Moto3 pronte alla sfida nel pomeriggio del 3 maggio, data in cui era originariamente programmata la tappa a Jerez. Il circuito è proprio quello andaluso, le liste dei piloti verranno rese note in seguito.

In mancanza di gare reali, i piloti MotoGP hanno potuto intrattenere e far divertire i fan delle due ruote in maniera differente. Dal campione in carica Marc Márquez, al best rookie Fabio Quartararo, fino a Valentino Rossi e Danilo Petrucci, lo spettacolo non è mancato, registrando picchi di ascolto sempre maggiori nel mondo. Arriva la decisione da parte di Dorna di far disputare in qualche modo il Gran Premio di Spagna, in supporto a Two Wheels for Life ed ai suoi sforzi in questa emergenza sanitaria.

Tre gare in programma in questa occasione: schierate al via tutte le categorie del Motomondiale, vale a dire MotoGP, Moto2 e Moto3. L’attività scatterà una volta di più alle 15:00 (ora italiana). La categoria regina può schierare un pilota per squadra, ad eccezione del Repsol Honda Team, che ha una line-up composta da due campioni del mondo in carica. Per quanto riguarda Moto2 e Moto3, saranno ammessi una decina di piloti per classe, tenendo conto anche di quanto fatto nel Gran Premio del Qatar. Maggiori dettagli nei prossimi giorni.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

vietti moto3

Moto3: Celestino Vietti certezza tricolore. “Fatto lo step che volevo”

MotoGP, Andrea Dovizioso

MotoGP, Andrea Dovizioso e Valentino Rossi… destini incrociati

MotoGP, Franco Morbidelli a Misano

MotoGP, Morbidelli: “Il mio odio per Quartararo è solo sportivo”