MotoGP, Valentino Rossi ad Austin

MotoGP, Valentino Rossi: “Non farò come Michael Schumacher”

Valentino Rossi esclude la possibilità di un clamoroso ritorno dopo il ritiro dalla MotoGP. Ad Austin un difficile banco di prova per il 42enne di Tavullia.

2 ottobre 2021 - 10:51

Bagnato o asciutto per Valentino Rossi la situazione non cambia sul circuito di Austin. Un altro week-end MotoGP che comincia in salita per il pilota del team Yamaha satellite, agli sgoccioli di una carriera leggendaria che sta per giungere al capolinea. E non ci saranno ripensamenti: “Come Schumacher? No, no. Ho solo provato a correre finché potevo. Non credo che tornerò“. La M1 targata 46 soffre in accelerazione, solito handicap della mancanza di grip al posteriore, con le gomme rain ancora peggio. Per non parlare dei dossi che penalizzano maggiormente le Yamaha rispetto a Ducati e Honda che sembrano moto da sterrato…

Un circuito altamente impegnativo anche dal punto di vista fisico, con frequenti cambi di direzione e brusche frenate. “Di solito è più fresco ad aprile, quindi è più facile, ora fa molto caldo – sottolinea Valentino Rossi -. Con questa quantità di dossi è difficile mantenere il ritmo e fisicamente devi tenere a bada la moto. Sarà difficile! Sarà difficile correre, per tutti“. Yamaha alla pari degli altri costruttori può contare sul dispositivo holeshot anche se non sarà la soluzione dei problemi. “Non è male, è un piccolo vantaggio che abbiamo, riduce un po’ le impennate, quindi siamo un po’ più veloci su questo punto“.

In safety commission tutti hanno evidenziato la pericolosità di questo asfalto, tanto che qualcuno ha persino chiesto di annullare il week-end di MotoGP. Nulla da fare, la soluzione più estrema non è possibile. Ma altre ipotesi sono al vaglio della Dorna, come la riduzione dei giri di gara che dovrebbero essere 20. Anche su questo non c’è massimo accordo. “Meno giri non risolverebbero il problema del bump, quindi sarebbe comunque pericoloso. Però meno giri sarebbero un po’ più facili fisicamente. Sarebbe un po’ meglio – conclude Valentino Rossi -. Ma non so se sarà possibile o se troveranno un buon modo per accorciare la gara“.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Foto: Getty Images

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP focus: le corse in Italia fino al Santa Monica/Misano Circuit

MotoGP, Aleix Espargaro

MotoGP, Aleix Espargarò finisce ancora nel mirino degli haters

agostini mv agusta

Giacomo Agostini, giro d’onore a Misano con la MV Agusta Superveloce AGO