Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi: “Ho steso Nakagami, mi dispiace”

Valentino Rossi KO ad Assen dopo 5 giri e butta giù anche Nakagami in curva 8. Fra cinque giorni si torna in pista al Sachsenring.

30 giugno 2019 - 21:30

Tre zero consecutivi per Valentino Rossi, ma quasi incredibilmente resta il miglior pilota Yamaha in classifica. Ancora un volta quando il weekend inizia nelle retrovie diventa difficile trovare subito una risposta ai problemi tecnici della M1. Stavolta si aggiunga il fatto di trovare due Yamaha sul podio, che cancellano qualsiasi alibi per il Dottore e il suo team.

IN GERMANIA PER IL RISCATTO

Ad Assen la moto #46 peccava evidentemente di un problema di assetto, nel warm up una via di uscita sembrava disegnata, ma quando si parte dietro e bisogna spalleggiare nel mucchio l’incidente è all’ordine del giorno. “Stamattina abbiamo modificato un po’ di cose – ha detto Valentino Rossi a Sky Sport MotoGP – e in gara stava andando abbastanza bene. Stavo cercando di recuperare, sono arrivato dietro Nakagami, ho provato a superarlo alla curva 8. Purtroppo ero un po’ fuori traiettoria, mi si è chiuso il davanti e ho steso anche lui. Mi dispiace molto. Peccato, potevo andare abbastanza bene, ma è finita subito“.

Il GP olandese è durato appena 5 giri per il campione di Tavullia. Sfortuna, problemi tecnici, una squadra poco reattiva alla svolta hanno condizionato quella che poteva rappresentare la gara dell’anno. Non resta che cercare il riscatto fra pochi giorni al Sachsenring, prima della pausa estiva e del test di Brno, quando Yamaha porterà un prototipo del 2020. “Sono stato sempre in difficoltà durante il weekend, ma andiamo via con una speranza, perché stamattina abbiamo modificato un po’ di cose. In gara ero veloce, avevo fatto un buon giro in 1’34″0, ma quando parti dietro sono cose che succedono. E’ stato un GP sfortunato – ha sottolineato Valentino Rossi -, Venerdì ho perso 20 minuti, ieri il giro buono l’avevo fatto, ma sono finito sull’erba. Il problema è che andavo abbastanza lento, non avevo un buon ritmo ed ero abbastanza preoccupato. Oggi andava un po’ meglio. Per fortuna c’è un’altra gara subito, vedremo cosa succede“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Alberto Puig

MotoGP, Puig scarta Zarco e sfida Lorenzo…

Valentino Rossi, #SanMarinoGP

Valentino Rossi e Fabio Quartararo: il veterano e l’apprendista

motorland aragon

MotoGP, Aragón: Gli orari del GP, diretta Sky Sport e TV8