Manuel Gonzalez

CIV Imola Supersport 300: Manuel Gonzalez, wild card vincente

Lo spagnolo leader del Mondiale battezza il debutto nel CIV con una sonante vittoria in gara 2. Filippo Rovelli consolida il primato nel tricolore

30 giugno 2019 - 18:51

Con una gara da vero leader mondiale, Manuel Gonzalez alfiere madrileno del team Kawasaki ParkinGO ha piegato i “padroni di casa” della categoria Supersport 300 del Campionato Italiano Velocità, con una guida spettacolare ed al limite delle condizioni, visto il caldo torrido. Manuel Gonzalez ha letteralmente dominato la gara dal primo all’ultimo giro, durante il quale ha dovuto subire il sorpasso, da parte di Matteo Bertè (ProGP Yamaha) che ha chiuso in seconda posizione, ma alla staccata dell’ultimo passaggio della variante bassa, Gonzalez è tornato in prima posizione conquistando al vittoria.

FILIPPO ROVELLI CONSOLIDA IL PRIMATO

Matteo Bertè (Yamaha) oltre all’ottimo piazzamento ha marcato il giro veloce e record della pista in 2’07”172, terzo Brianti con una Kawasaki e 4° il sempre efficace Tom Edwards con la ParkinGO Kawasaki. Bene anche Filippo Rovelli che con il sesto posto odierno incrementa il vantaggio in Campionato salito a 28 punti su Matteo Bertè (Yamaha), vista la cattiva prestazione di Vocino (Yamaha) caduto all’ultimo giro.

“HO FRENATO CON TUTTE LE MIE FORZE”

«Nel finale con Bertè davanti sono arrivato alla staccata frenando con tutte le mie forze ed arrivando fino al limite” – ha detto Manuel Gonzalez. “Ho rischiato che il freno  mi rimanesse in mano, la moto si è scomposta, sono riuscito a passarlo e a fare il rettilineo da solo. La moto andava molto bene, ringrazio il team per il lavoro eccellente. Non rientrerò a Madrid, mi fermo qualche giorno qui in Italia con il team e la famiglia Rovelli prima di volare a Donington Park per il mondiale. Correre nel CIV è stata una bella esperienza, è come il mondiale, ma si va appena più piano».

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

british talent cup

British Talent Cup, ecco il calendario 2020 provvisorio

Michele Pirro, Ducati V4R

Michele Pirro-Ducati V4R, il tricolore ad un passo

Kevin Manfredi

CIV Supersport: Kevin Manfredi assolto, ma non conterà