quartararo motogp

MotoGP Silverstone: Dominio Quartararo, primo storico podio Aprilia!

Fabio Quartararo non ha rivali a Silverstone, netto trionfo ed importante allungo iridato. Secondo è Alex Rins, si scrive la storia con Aprilia, ecco il primo podio MotoGP!

29 agosto 2021 - 14:46

Il Gran Premio di Gran Bretagna ha un solo dominatore. Fabio Quartararo comanda la corsa con autorità, iniziando immediatamente la fuga e volando senza ostacoli verso un nuovo successo! Un bel pugno sul tavolo anche per quanto riguarda la classifica iridata, visto che i diretti rivali rimangono parecchio indietro… Maggiore battaglia invece per le restanti posizioni del podio, con Alex Rins che infine si impone per il secondo posto, finalmente il primo podio del 2021 dopo una prima parte di stagione piuttosto complessa. Ma è festa grande in casa Aprilia: Aleix Espargaró resiste all’assalto di Jack Miller, ecco il tanto agognato primo podio MotoGP per la casa di Noale! Oltre ad avere una top 6 con sei costruttori diversi per la prima volta dal 1972. Pasticcio iniziale invece tra Marc Márquez e Jorge Martín, finiti KO dopo poche curve per un errore del pilota di Cervera…

Le gomme 

Scelta uniforme per quanto riguarda l’anteriore, con cambi dell’ultimo minuto: Quartararo, Mir, Bagnaia, Nakagami e Dixon infatti puntano alla soft! Qualche sorpresa poi per quanto riguarda la posteriore. Zarco infatti rischia la hard, mentre Bastianini, il giapponese di LCR Honda e Pol Espargaró scattano con la soft. Quale scelta pagherà?

La gara 

Ottimo lo scatto del poleman, seguito da Quartararo e da Aleix Espargaró, con anche Bagnaia pronto a dire la sua. Ma ecco il colpo di scena, un botto tra Marc Márquez e Martín con entrambi i piloti subito KO! Che pasticcio per due di quelli che apparivano tra i grandi protagonisti di questa corsa…

Intensa battaglia tra gli Espargaró inizialmente, finché non abbiamo la zampata del leader iridato. Fabio Quartararo infatti passa al comando della corsa, iniziando presto ad allungare sugli inseguitori e lasciando intendere una gara a senso unico. Non c’è storia infatti, vola via ed allunga sensibilmente in classifica iridata! Dietro di lui invece è battaglia serrata per le restanti posizioni del podio, con l’alfiere Aprilia che accarezza il primo risultato di rilievo… Ma deve vedersela con Alex Rins e con un Miller in rimonta, mentre si stacca il poleman anche a causa di un errore. Il vincitore 2019 consolida presto la seconda piazza, finalmente il ritorno sul podio, mentre per il terzo gradino si lotta fino alla bandiera a scacchi. Aleix Espargaró e Jack Miller non si risparmiano, ma l’alfiere Aprilia riesce ad avere la meglio, scrivendo la storia per la casa di Noale! Gara da dimenticare invece per Pecco Bagnaia, Joan Mir e Johann Zarco, primi inseguitori del leader iridato…

GP San Marino e Riviera Rimini Biglietti qui

La classifica

Foto: motogp.com

1 commento

Max75BA
18:04, 29 agosto 2021

Finalmente un gran bel risultato per l’Aprilia in una giornata amara per la Ducati…

POTRESTI ESSERTI PERSO:

franco morbidelli motogp

MotoGP, Franco Morbidelli: “Sfida superata in maniera decente”

aleix espargaro misano motogp

MotoGP: comanda Aleix Espargaró nel day-2, Bagnaia top dei Test Misano

alex rins motogp

MotoGP, Alex Rins: “Sylvain Guintoli? Non so davvero come faccia”