petronas srt motogp

MotoGP, Petronas 2021: da Rossi-Morbidelli alla Moto3, puntando in alto

Il team Petronas apre ufficialmente la stagione 2021. Presentati i piloti MotoGP, Moto2 e Moto3, ecco infine la livrea delle M1 di Morbidelli e Rossi.

1 marzo 2021 - 11:05


L’impegno continua anche quest’anno in tre categorie differenti. Il team Petronas alza i veli sulla stagione 2021, con tanta voglia di essere protagonista. In MotoGP si riparte dal vice-campione Franco Morbidelli, affiancato dal suo mentore Valentino Rossi, in Moto2 conferma in toto per Xavi Vierge e Jake Dixon (con qualche problema fisico in più per il britannico). Infine, in Moto3 c’è la conferma John McPhee e la new entry Darryn Binder.

Tre coppie interessanti con cui si vuole puntare in alto in tutte le categorie. “Ora abbiamo un anno di esperienza insieme” ha dichiarato Xavi Vierge. “Non dobbiamo ripetere gli errori della scorsa stagione, cercando così di lottare al top da subito.” Come accennato, obiettivo un po’ diverso per il compagno di box, che ha chiuso malamente il suo 2020 in Moto2. “Per prima cosa voglio tornare competitivo dopo l’incidente dell’anno scorso” ha detto infatti Jake Dixon, che certo in seguito punta alla zona podio.

Nessun obiettivo preciso per John McPhee, veterano della Moto3. “So cosa dobbiamo fare e dove dobbiamo migliorare” ha rimarcato il britannico. “Siamo veloci, l’abbiamo mostrato più volte.” Cerca il passo avanti Darryn Binder dopo la prima vittoria nel 2020. “Voglio essere competitivo, ripartendo da dove ci siamo fermati l’anno scorso. Punto ad ottenere più podi, l’obiettivo è la top 5. Devo riuscire ad essere più costante, ma lavorare anche sulle qualifiche, per semplificarmi anche la vita verso la gara.”

Passiamo poi in MotoGP con Franco Morbidelli, miglior pilota Yamaha l’anno scorso. “Ci sono tante cose mi piacciono di questa squadra” ha sottolineato il vice-campione. “Mi trovo bene. Sono un team professionale, ma soprattutto mi piacciono le persone che ci sono. Non vedo l’ora di ripartire.” Per Valentino Rossi “È una nuova sfida, sempre in Yamaha ma con nuovo team. Puntiamo a lottare per vincere gare, per fare podio, finire bene la stagione. Sarà certo divertente, con Franco poi siamo una bella coppia.”

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Sandro Garbo celebra Rossi in fumetto “Il mio Vale regala sorrisi”

brad binder motogp

MotoGP, Brad Binder miglior KTM: “Quasi con il gruppo del podio”

canet moto2

Moto2: Aron Canet, l’emozione del primo podio in classe intermedia