miguel oliveira motogp

MotoGP, Miguel Oliveira: “Meglio pensare al recupero per il GP”

Miguel Oliveira si è fermato dopo appena due giri nei test a Misano. Spalla non a posto per l'incidente con Zarco, ora bisogna recuperare per il GP.

29 agosto 2019 - 17:26

In questi due giorni di test a Misano, KTM non può contare su Miguel Oliveira. Il pilota portoghese, protagonista a Silverstone di un incidente col compagno di marca Zarco, non è a posto fisicamente. Esami svolti dopo la caduta hanno rilevato una lesione al tendine della spalla destra: l’alfiere Tech 3 ha provato comunque a guidare, ma si è fermato presto. Ora bisogna recuperare per il GP.

“Dopo l’incidente di domenica ho avvertito forte dolore alla spalla destra” ha spiegato Miguel Oliveira ai microfoni di motogp.com . “Abbiamo svolto alcuni esami e non è completamente a posto per guidare, quindi approfitteremo di questi giorni prima del Gran Premio per recuperare. Questo era un test importante per noi, ma è meglio pensare al recupero fisico per arrivare al 100% alla gara. È stata la decisione migliore che potessimo prendere.”

Come detto, KTM non può quindi contare su di lui per continuare a lavorare sullo sviluppo della RC16: la sua uscita in pista in mattinata è stata davvero breve. “Ho completato solamente due giri. Era una specie di test fisico per capire se ero in grado di guidare oppure no.” D’accordo con la squadra quindi ha deciso di fermarsi, puntando al recupero per il Gran Premio di San Marino, in programma dal 13 al 15 settembre.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Alberto Puig

MotoGP, Puig scarta Zarco e sfida Lorenzo…

Valentino Rossi, #SanMarinoGP

Valentino Rossi e Fabio Quartararo: il veterano e l’apprendista

motorland aragon

MotoGP, Aragón: Gli orari del GP, diretta Sky Sport e TV8