marc marquez motogp

MotoGP: Marc Márquez, ritorno a Jerez. “Stesso approccio di Portimao”

Marc Márquez, questo weekend si corre a Jerez. Pista sulla quale vanta risultati invidiabili... Ma sottolinea anche che "Non guido una moto dal Portogallo."

27 aprile 2021 - 20:00

Poco meno di due settimane fa c’è stato il tanto atteso ritorno in pista. Ora Marc Márquez si sta preparando al suo secondo evento del 2021, nonché la prima tappa di casa. Si va a Jerez probabilmente con qualche incognita in meno, ma sempre con grande attenzione. Dopo Portimao infatti non si è certo fermato il suo programma di recupero: un perfetto stato di forma è ancora lontano, ma si va avanti a piccoli passi. Certo è che il pluricampione MotoGP non vede l’ora di ripartire dopo l’emozionante rientro.

“Abbiamo ripreso il ritmo delle corse” ha sottolineato Márquez in vista del Gran Premio di Spagna. A poco meno di un anno dall’incidente che ha condizionato il suo 2020, si torna proprio su quel tracciato. Ammettendo in particolare che “Come consigliato dai medici, non guido una moto dal Gran Premio in Portogallo. Non vedo l’ora quindi di tornare in sella!” Parlando poi della sua situazione fisica, “Ho continuato con il mio programma di recupero. L’importante sarà andare avanti e migliorare costantemente in termini di regolarità.” 

La tattica di approccio ai GP non cambia. “Affronteremo Jerez nello stesso modo di Portimao. Dobbiamo continuare a migliorare passo dopo passo.” Márquez ci va con i piedi di piombo, ma ricordiamo che all’Autódromo do Algarve ha completato la corsa con un ottimo settimo posto. Un risultato non inatteso per i colleghi MotoGP, anzi qualcuno si aspettava anche di più. Ora si va a Jerez, pista sulla quale ha un palmares invidiabile: tolto l’anno scorso, dal 2012 il suo peggior risultato è stato un 3° posto.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Foto: motogp.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi si scusa con i fan: “Vado al massimo, mi dispiace”

motogp marc marquez

MotoGP, Marc Márquez: “La chiave è pormi sempre obiettivi realistici”

morbidelli motogp

MotoGP, Franco Morbidelli: “Ho forzato i tempi, ma è la scelta giusta”