suzuki motogp

MotoGP, GP di casa per Suzuki. Davide Brivio: “Lottiamo per mantenere Rins 3°”

Suzuki si avvicina con ottimismo al Gran Premio di casa. Davide Brivio: "Un tracciato che ci piace, soprattutto qui vogliamo fare bene."

16 ottobre 2019 - 13:03

Il Gran Premio a Motegi sarà un appuntamento di casa anche per Suzuki. Nella squadra di Hamamatsu c’è particolare determinazione a fare bene davanti al pubblico giapponese. Alex Rins al momento occupa la terza piazza iridata e, oltre a mantenerla, come sottolineato anche da Davide Brivio, punta a tornare a lottare per il podio. Joan Mir è reduce da un ottimo settimo posto al Buriram, ma il rookie spagnolo vuole fare ancora meglio.

“Motegi è un circuito abbastanza buono per noi” ha dichiarato il team manager Davide Brivio. “Il livello di competizione quest’anno è molto alto. Cercheremo di lottare in ogni gara per il podio e di mantenere il terzo posto di Alex in campionato. Lui, Joan e la squadra danno sempre il massimo, ma soprattutto in Giappone vogliamo ottenere grandi risultati, per tutte le persone che lavorano duramente in fabbrica.”

Alex Rins a Motegi conta un solo piazzamento sul podio, un 3° posto ottenuto proprio l’anno scorso in MotoGP. “Ho bei ricordi di questo tracciato” ha detto il pilota di Barcellona. “È sempre un posto speciale, visto il supporto dei fan, ma abbiamo anche la possibilità di incontrare le persone che lavorano per Suzuki in Giappone. Voglio ottenere un bel risultato questo fine settimana, per dare a tutti un’altra ragione per sorridere!”

Nella sua carriera mondiale, Joan Mir ha corso tre volte a Motegi. Il suo miglior piazzamento è stato un 9° posto nel 2016, quando ancora correva in Moto3. “Spero di poter compiere un altro passo avanti” ha detto il rookie maiorchino. “Non vedo l’ora di cominciare, è davvero bello trovarsi sul circuito di casa di Suzuki. In passato sono stato un po’ sfortunato a Motegi, ma il circuito mi piace molto e cercherò di ottenere un risultato di rilievo.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Alberto Puig team manager HRC

MotoGP, Alberto Puig: “I Marquez sono piloti, non vedo fratelli”

Alex Marquez

MotoGP, ufficiale: Alex Marquez firma con Repsol Honda

Danilo Petrucci MotoGP 2019

MotoGP, Danilo Petrucci esausto: “Non mi sono mai fermato”