15 Maggio 2024

MotoGP, Espargaró-Morbidelli: lo scontro continua

Nel GP di MotoGP a Le Mans nuovo scontro tra Aleix Espargaró e Franco Morbidelli. La Direzione Gara ha scelto di non intervenire.

MotoGP, Aleix Espargaro

Non è la prima volta che Aleix Espargaró e Franco Morbidelli hanno screzi in pista. Solo pochi mesi fa, in occasione del Gran Premio del Qatar, il pilota dell’Aprilia colpì il collega della PRAMAC durante le FP2, dopo che l’italiano gli aveva rovinato il giro veloce. In quell’occasione il veterano della MotoGP venne multato di 10.000 euro e perse sei posizioni sulla griglia di partenza della gara domenicale. Anche a Le Mans gli animi si sono accesi.

Le Mans opaca per Aleix

Aleix Espargaró non era per nulla soddisfatto dopo l’ultimo appuntamento in Francia. Ha raccolto solo 12 punti tra le due gare di sabato e domenica, un rendimento opaco che mantiene il catalano all’ottavo posto in classifica MotoGP con 51 punti, e quel che è peggio, sempre più più lontano dalla lotta per il titolo mondiale. Una fastidiosa mancanza di grip e una continua lotta in pista hanno impedito al pilota di Granollers di andare oltre il nono posto. Fino a metà gara è riuscita a girare a ridosso delle posizioni di testa, occupando anche la terza posizione fino al nono giro, poi le prestazioni della sua gomma posteriore sono crollate.

Il duello con Morbidelli

Un sorpasso al limite di Enea Bastianini gli ha fatto perdere due posizioni in un colpo solo. All’ultimo giro di gara Franco Morbidelli, stava per colpire Espargaró nel settore quattro di Le Mans, un manovra che ha costretto il catalano ad uscire di pista. Ne ha approfittato anche Brad Binder per intrufolarsi all’interno e relegare il #41 in nona posizione. Al pilota dell’Aprilia è stato chiesto se il FIM Panel MotoGP non avrebbe dovuto intervenire in qualcuna di queste manovre che hanno finito per condizionare la sua gara. Aleix ha risposto che “il Collegio degli Steward dovrebbe guardare la Champions League o qualsiasi altro sport, non c’è niente da fare” e ha aggiunto che, dal suo punto di vista, “gli steward intervengono solo se finisce con una caduta. Dovrebbero giudicare l’azione, non il risultato“.

La reazione di Franky

Franco Morbidelli, dal canto suo, ha ritenuto corretta la sua manovra su Aleix. “L’ho superato all’ultima curva, ho visto un varco e ho saltato e non gli è piaciuto… Ultimamente è difficile capire quali sorpassi siano accettabili e quali no. Secondo me quando non c’è contatto si può sorpassare, del resto questo è uno sport in cui ci può essere contatto“, ha spiegato l’allievo della VR46 Academy. E difende l’operato deli steward: “Per il momento la loro visione è corretta secondo me, rispecchia molto la mia. A volte ti tocchi , soprattutto ora che i sorpassi sono diventati più difficili in MotoGP“.

Al termine del GP di Le Mans, Aleix Espargaró non ha esitato a rimproverare a Morbidelli l’aggressività dimostrata in quel sorpasso finale. Si è posizionato accanto al rivale e ha alzato ripetutamente le braccia per mostrare la sua rabbia. Subito dopo in sala stampa hanno chiacchierato faccia a faccia di quanto accaduto in pista accompagnati dai rispettivi addetti stampa. Alla fine anche questo “scontro”, dopo quello più acceso del Qatar, sembra giunto a buon fine.

CorsedimotoTV Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube

Foto Michelin Motorsport

Lascia un commento