Danilo Petrucci a Le Mans

MotoGP, Danilo Petrucci: “Veloci in tutte le condizioni”

Danilo Petrucci 2° dopo le qualifiche a Le Mans. Il pilota Ducati punta al primo podio stagionale per mettere fine alla pressione sul contratto.

18 maggio 2019 - 18:52

Danilo Petrucci conferma di essere un ‘rain man’, un pilota da pioggia e condizioni miste, che sfoggia il meglio in situazioni estreme. Pressato psicologicamente dalla questione contratto, Le Mans doveva essere il week-end del riscatto e finora ha risposto alla grande. Non trovava la prima fila dal Sachsenring 2018, adesso l’obiettivo è puntare al podio per afferrare la penna e iniziare a mettere nero su bianco.

Prima c’è una gara imprevedibile, anche dal punto di vista meteorologico. “Giovedì ho detto che l’obiettivo era di partire dalle prime due file e abbiamo fatto un ottimo lavoro – ha detto Danilo Petrucci -. Il team ha fatto una buona strategia, volevamo partire con le gomme da bagnato per comprendere le condizioni, ma giro dopo giro la situazione diventava sempre più complicata. Le mie gare sono state buone finora, ma le qualifiche molto negative. Quindi sono curioso di vedere come sarà la mia gara partendo dalla prima fila. Difficile conoscere il meteo di domani, sono d’accordo con Marc, meglio una cosa o l’altra“.

Le condizioni miste o da bagnato potrebbero giocare a suo favore. Le previsioni parlano di temporali al mattino, ma non per il pomeriggio. La situazione che Petrux vorrebbe assolutamente evitare è quella odierna. “Sinceramente preferirei condizioni non come quelle di oggi perché sarebbe difficile stare in piedi per 26 giri. Preferisco le condizioni da asciutto, sicuramente non ci sarà una pioggia forte. La cosa positiva è che siamo veloci in quasi tutte le condizioni – ha concluso Danilo Petrucci -, perciò sono molto fiducioso“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

moto2 diggia bastianini

Moto2: Ben 11 rookies nel 2019, vediamo la loro stagione

Casey Stoner ex rivale di Valentino Rossi

Casey Stoner: “Rossi non è troppo vecchio, può puntare alla vittoria”

MotoGP, Johann Zarco

MotoGP, Johann Zarco: “Ho firmato con Ducati, non con Avintia”