Danilo Petrucci a Phillip Island

MotoGP, Danilo Petrucci deluso: a Sepang con il dubbio caviglia

Danilo Petrucci rimedia una botta alla caviglia sinistra a Phillip Island. Un nuovo tarlo per il pilota Ducati a pochi giorni dal GP di Sepang.

28 ottobre 2019 - 14:00

GP Phillip Island: la caduta di Danilo Petrucci (VIDEO)

Il week-end di Phillip Island per Danilo Petrucci finisce due curve dopo il via. Sembrava iniziato sotto una buona stella il GP australiano: 5° sul bagnato, 4° sull’asciutto nella prima giornata. Miglior pilota Ducati nelle qualifiche con la conquista della quinta finestra in griglia. Dopo pochi metri dalla partenza è protagonista di un highside, rimedia una botta alla caviglia e coinvolge involontariamente anche Quartararo. Risultato: zero punti e terzo posto in classifica che si allontana di 14 punti.

Una caduta che davvero non ci voleva per Danilo Petrucci, reduce da una serie di risultati opachi. A Phillip Island sembrava aver trovato una buona sintonia con la sua Desmosedici, ma l’incidente ha mandato tutto alle ortiche. Sotto la lente di ingrandimento la scelta della posteriore hard, frutto di una strategia mescole ancora una volta discutibile. “Mi dispiace perché fino a quel momento avevo mostrato un fine settimana che soddisfaceva le mie aspettative“, si è rammaricato il pilota umbro. “Mi sono divertito al mattino, eravamo lì e mi sono sentito particolarmente bene. Certo, dirlo ora dopo la gara… Ma in tutte le condizioni – vento, pioggia e asciutto – ero lì e potevo esserci anche in gara“.

Non certo il modo migliore per festeggiare il suo 29esimo compleanno. Petrux non centra una top-6 dal GP del Sachsenring, prima della pausa estiva. Da allora fatica a trovare sintonia con le gomme e la trazione. A pochi giorni dal round di Sepang si aggiunge il dolore alla caviglia sinistra. Per il momento via libera dal Centro Medico, ma il dolore persisteva nelle ore successive alla gara. “Spero che i legamenti non abbiano subito alcun danno, non si vede nelle immagini radiografiche. Anche il bacino fa male sul lato sinistro – ha aggiunto Danilo Petrucci -, ma penso che siano solo lividi. Spero di sentirmi un po’ meglio domani. Vedremo“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

fenati test privati jerez

Moto2-Moto3: La pioggia pone fine ai test a Jerez

Andrea Iannone a Valencia

MotoGP, Andrea Iannone spegne l’incendio: “Giri motore troppo alti”

Alberto Puig team manager HRC

Puig: “Alex Marquez alto, eravamo abituati a Dani Pedrosa”