MotoGP: Dani Pedrosa “Dopo metà gara ero sfinito”

Tiene il passo di Lorenzo e Stoner, ma soffre nel finale

25 luglio 2011 - 1:25

Una gara così Dani Pedrosa, suo malgrado, se l’aspettava. Protagonista a Laguna Seca, dal 14° giro in avanti il tre volte Campione del Mondo ha iniziato a faticare, con una condizione fisica tutt’altro che ottimale. Passato da Casey Stoner, Pedrosa si è dovuto accontentare del terzo posto: un risultato positivo, in attesa di tornare al 100 % per la prossima tappa di Brno.

Dopo la vittoria del Sachsenring sono contento di salire nuovamente sul podio, visto che è soltanto la mia terza gara dal rientro post infortunio“, spiega Dani Pedrosa. “Sapevo che sarebbe stato più difficile rispetto al Sachsenring: Laguna Seca è una pista molto impegnativa, ma sono stato felice di aver tenuto il passo di Lorenzo e Stoner per metà gara.

Purtroppo verso il quindicesimo giro ero davvero stanco, quasi sfinito: il braccio destro non era abbastanza forte per reggere un ritmo così alto, così ho dovuto alzare un pò il passo e accontentarmi del terzo posto stando lontano da possibili errori o inconvenienti.

Oltre alla condizione fisica è stato un weekend difficile perchè non eravamo a posto come set-up, mancava un pò di grip, ma sono contento di questo terzo posto. Adesso c’è qualche settimana di vacanza: potrò riposarmi, rilassare i muscoli e allenarmi per ritrovare la forma fisica in vista di Brno“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

jorge lorenzo motogp 2019

Jorge Lorenzo, a Motegi il 200° GP. “Abbiamo qualche idea da provare”

Fabio Quartararo

MotoGP, Fabio Quartararo: “Rookie dell’anno, ma non c’è fretta”

MotoGP Race

MotoGP, aria tesa nella MSMA: motori congelati fino al 2021