Valentino Rossi MotoGP Jerez 2020

MotoGP, boss Yamaha: “Valentino Rossi può vincere il Mondiale”

Valentino Rossi, dopo il podio di Jerez, può ambire al titolo MotoGP? Secondo Lin Jarvis tutto è possibile: "Ma contro Vinales e Quartararo non è facile".

2 agosto 2020 - 8:02

Il podio di Jerez ha cacciato molte nubi dalla testa di Valentino Rossi e dal suo futuro team Petronas SRT. Un podio che dà certezze e buon umore anche in casa Yamaha, dove ci si aspetta un’inversione di tendenza. Lin Jarvis non esclude neppure che il Dottore possa competere per il titolo MotoGP, anche se molto dipenderà dal supporto di Iwata. “Ad essere sincero, sono rimasto sorpreso da come Valentino si è subito adattato la situazione. Sapevo che era molto importante per lui tornare in vetta e ottenere un buon risultato. Questo è stato molto importante per la sua motivazione mentale“.

Valentino Rossi voleva attendere i risultati delle prime gare prima di prendere una decisione per il futuro. I tempi del mercato piloti MotoGP, uniti all’emergenza Covid-19, lo hanno spinto a decidere ancor prima del debutto stagionale. Ma la lunga contrattazione, che deve mettere d’accordo tutti i soggetti coinvolti (sponsor compresi), ha fatto in modo che la firma arrivi a Mondiale in corso. Probabilmente nella sua amata Misano, dove per la prima volta nella storia gli spalti saranno deserti.

Il sogno del decimo mondiale

La prima gara di Jerez ha portato più dubbi che certezze, rischiando quasi di far saltare i nervi. Nell’arco di una settimana la situazione è ribaltata. “Valentino Rossi si è riscoperto. Dopo la gara sul suo volto c’erano entusiasmo e sollievo, dopo 15 mesi senza podio… È stato un momento molto significativo per lui. Penso che adesso abbia molte nuove motivazioni in questa strana stagione MotoGP“. Lin Jarvis non gli preclude neppure la strada verso il titolo mondiale. “Dopo due gare, tutti i migliori piloti possono lottare per il titolo… Questo sport porta con sé eventi inaspettati, è pericoloso. Tutto può succedere. Per Valentino non sarà facile, soprattutto considerando la consistenza di Fabio e Maverick… Valentino ha sicuramente la possibilità di vincere il titolo. Ma sottolineo che non sarà facile contro alcuni di questi giovani e affidabili top performer“.

2 commenti

More_Pills
21:19, 2 agosto 2020

Io tifo Vale ma, per quanto un tifoso infondo al cuore ci speri sempre, bisogna essere realisti. Un terzo posto dopo più di un anno non vuol dire nulla se non una misera speranza o meglio miraggio. Glielo auguro sicuramente ma bisognerebbe avere risultati più incisivi prima di cacare fuori dal vaso.

quattordici800_14945882
20:34, 2 agosto 2020

A parte quelli di parte,io non credo che un team manager SERIO,possa realmente credere in cuor suo che Rossi possa vincere il mondiale!!non vincerà più nemmeno una gara ….come può vincere il mondiale???e cmq,abbiate un po di pazienza, a fine campionato ne riparliamo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Franco Morbidelli e Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi-Franco Morbidelli: collaborazione “disastrosa”?

MotoGP, Aragon 2: Il Motomondiale… con ironia!

Valentino Rossi, Franco Morbidelli e Luca Marini

VR46 Academy, Valentino Rossi vede crescere alla grande i suoi talenti