MotoGP, Aleix Espargaro

MotoGP, Aleix Espargarò: “Inutili i due test di Andrea Dovizioso”

Aleix Espargarò rimedia due cadute nel day-1 di MotoGP a Le Mans. Il pilota Aprilia parla del doppio test di Andrea Dovizioso a Jerez e al Mugello.

14 maggio 2021 - 23:13

La prima giornata di MotoGP a Le Mans si è rivelata più difficile del previsto per Aleix Espargarò. Mentre al mattino entrambe le Aprilia si sono raccolte nella top-10, al pomeriggio la doppia caduta in curva 3 ha complicato la vita al pilota di Granollers. Le basse temperature hanno giocato un tiro mancino alla sua RS-GP, finita nella ghiaia per due volte a distanza di pochi minuti. “La spiegazione più plausibile per queste cadute è che mi sentivo sicuro e veloce. Ma non ho prestato abbastanza attenzione al riscaldamento delle gomme“.

Dopo la seconda caduta i tecnici di Noale gli hanno suggerito di compiere qualche giro per riscaldare le gomme. Ma dopo il tempo perso ai box non ha avuto il tempo per provare un time attack. Le sensazioni restano buone e la pioggia di domani potrebbe giocare a suo favore. “Sono curioso di vedere come andrà domani, visto che sono previste piogge abbondanti“.

Il doppio test del Dovi

Nei giorni scorsi Andrea Dovizioso ha girato sul bagnato del Mugello con l’Aprilia RS-GP. Qualche indicazione utile l’ha data per i setting di elettronica, ma ben poca cosa rispetto a quanto ci si aspettava dai due test privati. “Purtroppo entrambi i suoi test sono inutili perché non si possono trarre conclusioni da un test sul bagnato. Dovi è un ottimo pilota, ma i suoi test finora non ci hanno portato alcun vantaggio. Un terzo o quarto test con lui sarebbe positivo, gli sarei grato se potesse provare per noi per tutta la stagione“.

Neppure il test di Jerez ha potuto fornire feedback importanti al team Aprilia. Ma a giugno è prevista una terza uscita a Misano e Andrea Dovizioso ci sarà sicuramente. “Ogni pista, ogni asfalto e persino ogni pioggia è diversa da una pista all’altra – ha aggiunto Aleix Espargarò -. A Jerez non era veloce a causa del vento forte ed è stato il suo primo test con la nostra moto“. Il paddock della MotoGP aspetta con ansia il ritorno di Andrea Dovizioso nel 2022… “È un ottimo pilota, molto sensibile e se può continuare a testare per tutta la stagione sarebbe fantastico. Aprilia ha un altro test in calendario per luglio e se non dovesse farlo lui dovrò rinunciare a una vacanza – ha scherzato il pilota catalano -. Quindi spero di poter fare di più!“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi a 'Striscia la notizia'

MotoGP, Valentino Rossi braccato da ‘Striscia’: staffilata a Marc Marquez…

Moto2 Supersport

Moto2, Baldassarri pronto a lasciare e approdare in Supersport con MV?

Valentino Rossi

Tavullia in subbuglio per Valentino Rossi: via striscioni e stendardi