Marc Marquez al Montmelò

Marc Marquez tra Formula 1 e Bundesliga

Marc Marquez ha fatto visita alla Formula 1 impegnata al Montmeló. Oggi sarà alla Red Bull Arena di Lipsia per uno showrun a bordo campo.

11 maggio 2019 - 9:39

Weekend di eventi e partecipazioni per Marc Marquez che, in compagnia di suo fratello Alex, ieri ha fatto visita al paddock del Montmeló di Formula 1. Il leader della MotoGP ha colto l’occasione per salutare l’amico e connazionale Carlos Sainz, da quest’anno al volante della McLaren, con cui condivide lo sponsor personale Estrella Galicia 0,0. Nel giugno 2018 il Cabroncito ha effettuato un test a bordo di una RB del 2014 motorizzata Honda sul circuito di Spielberg. Non poteva mancare un salto nei box Toro Rosso e Red Bull.

MARQUEZ AL MONTMELÓ

Per rivederlo impegnato con il Circus delle quattro ruote dovremo attendere quantomeno il 2020. “Sono venuto per una visita, per un po’ di relax e trovare qualche amico“, ha spiegato a Sky Sport. Qualcuno azzarda un paragone tra lui e la Mercedes. “In MotoGP è un po’ diverso, ma in F1 se non hai la macchina (veloce) non puoi fare niente. La Mercedes è ancora la più forte, ma speriamo che gli altri si avvicinino, così lo spettacolo ci guadagna“. Anche quest’anno Honda e Marc Marquez rappresentano il binomio da battere: “Stiamo lavorando per quello, per essere i più forti su ogni circuito. La Honda sta lavorando bene, io e il team lavoriamo bene, così proviamo ad essere i più forti“. Resteranno delusi gli appassionati del motorsport che vorrebbero rivederlo alla guida di una monoposto. “Ho già detto che mi piacerebbe riprovare, non penso accadrà quest’anno – ha anticipato il fenomeno di Cervera – Vedremo in futuro. Ora sono concentrato sul campionato, quest’anno siamo tutti vicini“.

IL CAMPIONE MOTOGP A LIPSIA

Sabato 11 maggio Marc Marquez scenderà in campo… di calcio, nella Red Bull Arena di Lipsia. Si esibirà in uno showrun in sella alla sua Honda, prima del fischio di inizio della partita di Bundesliga tra il Lipsia e il Bayern Monaco. Un evento promosso dal marchio delle bibite energetiche austriaco, dinanzi ad uno stadio gremito da 50.000 spettatori. A quanto pare l’obiettivo della Red Bull è portare alcuni dei migliori giocatori del Lipsia al GP del Sachsenring, uno degli eventi sportivi più importanti dell’ex Germania dell’Est. Al termine dell’esibizione sull’anello di cemento che divide il terreno di gioco dagli spalti sarà intervistato dal tedesco Stefan Bradl, il collaudatore HRC che a Jerez ha impressionato con un buon 10° posto.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

pirro kymiring motogp

MotoGP, esordio al KymiRing. “Pista a tratti lenta, ma interessante”

Jorge Lorenzo

MotoGP: Parla il papà di Jorge Lorenzo “Ancora un anno con Honda”

Davide Brivio

MotoGP, Davide Brivio: “Valentino Rossi in Suzuki? Sono invenzioni”