MotoGP, Marc Marquez

Marc Marquez pensa ad una nuova impresa? Il Giro di Spagna

Marc Marquez potrebbe partecipare ad una o più tappe del Giro di Spagna 2020. Con il supporto del suo sponsor Specialized

4 gennaio 2020 - 11:36

Marc Marquez si starebbe preparando ad una nuova sfida in vista della prossima estate. Dopo aver partecipato alla Oakley MTB Challenge Girona lo scorso giugno, il campione della MotoGP sembrerebbe intenzionato a prendere parte alla Vuelta. Non si accontenta di vincere in classe regina e vuole misurarsi anche con il ciclismo, la sua seconda passione.

A darne notizia è il giornale spagnolo ‘Sport Life’, anche se c’è il sospetto che si tratti di una ‘inocentada’, il pesce d’aprile in salsa spagnola del 28 dicembre. Del resto le date del Giro di Spagna, in programma dal 16 agosto al 6 settembre, andrebbero a sovrapporsi a due tappe del Motomondiale. Il GP d’Austria, che si corre dal 14 al 16 agosto, e il GP di Silverstone, dal 28 al 30 agosto 2020. Tutti conoscono la passione che Marc Marquez nutre per il ciclismo, sia su strada che in montagna, che lo spingerebbe all’impresa. In alternativa potrebbe provare a correre una sola tappa, ma l’ipotesi sembra molto remota.

Il fenomeno di Cervera ha un contratto con il marchio americano Specialized, particolarmente interessato a supportarlo in questa sfida. Per l’otto volte iridato pronto un posto in una delle squadre sponsorizzate da Specialized, il team belga Deceuninck-Quickstep, dove affiancherebbe Julian Alaphilippe e il giovane promettente Remco Evenepoel. Marc si è spesso allenato con Luis León Sánchez, ma la sua preparazione ciclistica sarebbe lontana dagli atleti professionisti. “Marc è un grande atleta e guida già la bici come un professionista. Non sarà facile per lui ottenere il livello necessario per poter resistere nel gruppo, soprattutto nelle prime fasi dove si corre a mille all’ora. Ma è un grande campione e vedremo quanto potrà progredire“.

1 commento

cio che contano sono i fatti...
11:27, 6 gennaio 2020

Il Coppi del motociclismo.
Ci sarebbe un impresa che oggi “visto l’enorme numero di gran premi stagionali per classe” apparterrebbe all’ inverosimile, l’accoppiata di 2 classi nello stesso anno “equivalente del ciclismo all’ accoppiata giro/tour nello stesso anno”:ultimo a riuscirci fù Freddie Spencer nel 1985 e prima di lui un certo mostro di nome Agostini con 5 doppiette consecutive

POTRESTI ESSERTI PERSO:

motogp barcelona

MotoGP: Sospeso il Gran Premio di Catalunya del 7 giugno

motogp

MotoGP, la tecnica: La sfida logistica delle squadre nel Mondiale

MotoGP, Marc Marquez e suo fratello Alex

MotoGP, Marc Marquez: “Fortunato a non correre in Qatar”